Trapani Oggi
Trapani Oggi

Lunedì, 14 Ottobre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

A Cosenza il Trapani perde partita e secondo posto - Trapani Oggi

0 Commenti

5

0

2

5

1

Testo

Stampa

Sport
Trapani

A Cosenza il Trapani perde partita e secondo posto

06 Maggio 2018 21:16, di Redazione
A Cosenza il Trapani perde partita e secondo posto
Sport
visite 466

L’occasione l’aveva sprecata domenica scorsa. Oggi, a Cosenza, il Trapani ha perso la partita, nettamente, con una prestazione che deve fare riflettere in ottica play off, Che per i granata avranno un turno in più, visto che la seconda posizione in classifica è appannaggio del Catania. Peccato, ma non occorre mollare. Che il Cosenza, già corsaro al Provinciale, fosse una brutta bestia lo si sapeva. E al San Vito si è avuta la conferma. Parte forte il Cosenza che al 16 passa in vantaggio: destro ravvicinato di Tutino, palla in rete. Al 25? su punizione di Palumbo la palla sbatte incredibilmente sull’incrocio dei pali della porta difesa da Saracco. Passa un minuto e il Cosenza raddoppia ancora con Tutino. Poi al 31? i padroni di casa potrebbero calare il tris, ma il destro di Perez è di poco a lato da posizione angolata. Calori prova a cambiare le carte e al 35? chiama fuori Silvestri e Scarsella, dentro Fazio e Steffè. Ma il Cosenza è scatenato ed al 36? va ancora in gol: cross dalla destra di Boniotti e tocco dentro la propria porta di Fazio. Nel secondo tempo Trapani si presenta con un altro cambio, Dambros rileva Marras. Al 5 ?ci prova Murano con il destro: palla a lato. Al 14? calcio di rigore per il Cosenza per fallo di Pagliarulo su Perez, ma Furlan para il rigore calciato da Bruccini. Al 27 gol del Trapani con un colpo di testa di Drudi sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Lo stesso Drudi al 35? raddoppia alimentando le speranze granata visto che al 40 Saracco compie un bell’intervento sul destro al volo di Campagnacci e al 46’ Drudi sfiora la tripletta con la palla che si infrange sul palo. Ci pensa Tutino, che si porta il pallone a casa, al 48’ a spegnere le residue speranze granata. Cosenza – Trapani 4-2 Cosenza: Saracco, Perez (15’st Okereke), Pasqualoni (25’st Corsi), Boniotti, Trovato, Bruccini, Calamai (15’st Loviso), Tutino, D’Orazio (25’st Ramos), Dermaku, Camigliano (21’st Pascali). A disposizione: Zommers, Mungo, Azzinnari, Collocolo. All. Piero Braglia Trapani: Furlan, Pagliarulo, Drudi, Scarsella (35’ Steffè), Bastoni, Evacuo, Murano (23’st Campagnacci), Silvestri (35’ Fazio), Palumbo, Marras (1’st Dambros), Corapi (17’st Aloi). A disposizione: Pacini, Ferrara, Rizzo, Ferretti, Canino, Girasole, Minelli. All. Alessandro Calori Arbitro: Mei di Pesaro, assistenti Spiniello di Avellino e Colinucci di Cesena Reti: Tutino 16’, Tutino 26’, Fazio (aut.) 36’, Drudi 27’st, Drudi 35’st, Tutino 48’st Note: Ammoniti Bruccini, Pasqualoni nel Cosenza – Fazio nel Trapani; Furlan para rigore a Bruccini (C) al 16’st; Recuperi 1’pt-5’st; Corner: 2-6; Spettatori: 1.747

© Riproduzione riservata

Commenti
A Cosenza il Trapani perde partita e secondo posto
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie