Trapani Oggi

Alla Trapani Shark arriva il primo americano - Trapani Oggi

Trapani | Sport

Alla Trapani Shark arriva il primo americano

26 Agosto 2023 13:22, di Laura Spanò
visite 1528

Intanto si pensa già al ritiro al Ciocco, infortunato Mollura

E' arrivato a Trapani JD NOTAE, il primo americano della Trapani Shark, arriva dallo Stato della Georgia. JD è pronto per mettersi subito a lavoro: in mattinata ha svolto le visite mediche al centro di medicina sportiva, nel pomeriggio seguirà l’allenamento dei compagni (senza partecipare) ed effettuerà i test fisici col preparatore atletico Salvatore Sorrentino e quelli fisioterapici con la nostra equipe medico-sanitaria.

Ritiro

Da domani inizierà la seconda fase di preparazione della Trapani Shark che terminerà il 7 settembre. Squadra e staff si recheranno in ritiro nella struttura del “Il Ciocco” di Barga in provincia di Lucca che dispone di ogni tipo di struttura sportiva per permettere ai giocatori di lavorare serenamente.

La lista degli atleti convocati per il ritiro in Toscana:
JD Notae, Marco Mollura, Andrea Renzi, Joseph Mobio, Matteo Imbrò, Yancarlos Rodriguez,
Fabio Mian, Rei Pullazi, Pierpaolo Marini.
In attesa che possa aggiungersi anche il secondo americano Jarvis Williams, si aggregheranno al
gruppo anche: Veljko Dancetovic, Kevin Cusenza e Salvatore Tumminia.

Terminata ormai la prima fase di preparazione atletica della Trapani Shark, Coach Daniele Parente: “Dopo i primi 3 giorni in cui abbiamo effettuato allenamenti senza contatto, questa settimana abbiamo iniziato a mixare il lavoro in palestra col preparatore atletico con qualcosa di più tecnico in campo, anche col contatto. Stiamo dando una infarinatura dei principi offensivi di come vorremmo giocare, in attesa dell’arrivo dei 2 americani. Dalla prossima settimana, in ritiro, cominceremo a parlare anche degli aspetti difensivi. E’ chiaro che i carichi di lavoro andranno ad aumentare ma i ragazzi si sono presentati carichi e motivati e si sono messi subito a lavoro con professionalità. Unica nota dolente l’infortunio di Mollura”. L'atleta durante uno degli allenamenti di questa prima fase di preparazione fisica, ha riportato un trauma distorsivo della caviglia sinistra. Gli esami eseguiti presso la clinica Multimedica Trapanese hanno evidenziato un interessamento del
legamento peroneo astragalico anteriore. Marco ha già iniziato le cure con lo staff
medico. Proseguirà il suo iter riabilitativo sotto monitoraggio giornaliero, anche in ritiro.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie