Trapani Oggi
Trapani Oggi

Mercoledì, 08 Luglio 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

ASP: Bavetta incontra primari di Mazara e Castelvetrano ed emana Atto aziendale - Trapani Oggi

0 Commenti

6

3

2

1

0

Testo

Stampa

Salute
Mazara del Vallo

ASP: Bavetta incontra primari di Mazara e Castelvetrano ed emana Atto aziendale

28 Aprile 2017 16:13, di Redazione
ASP: Bavetta incontra primari di Mazara e Castelvetrano ed emana Atto aziendale
Salute
visite 440

“Dobbiamo cogliere questa irripetibile opportunità per adeguare gli organici dei reparti, e vi assicuro che attueremo le procedure concorsuali come se il nuovo ospedale di Mazara del Vallo fosse già aperto”. Lo ha annunciato il commissario straordinario dell’Azienda sanitaria provinciale di Trapani Giovanni Bavetta, nel corso dell'incontro con i primari ospedalieri di Mazara del Vallo e di Castelvetrano svoltosi ieri. “Per alcune tipologie di figure specialistiche – ha aggiunto Bavetta – faremo dei concorsi mirati proprio per acquisire specifiche professionalità di altissimo valore. Grazie alle reti per patologie previste nel nuovo modello organizzativo questi due ospedali devono saper attrarre pazienti superando le barriere provinciali, anche da Menfi o da Sciacca. Dobbiamo, però, fare un passo culturale in avanti, e pensare come se tutti i reparti di questa provincia fossero parte di un unico grande ospedale". Il commissario straordinario dell'Asp ha annunciato l'intenzione "di dare un ruolo importantissimo ai capi dipartimento ospedalieri, a cui attribuirò grande autonomia, delegando anche poteri amministrativi. Dovranno emanare linee guida e protocolli unici per i diversi reparti, con un interscambio di professionalità multidisciplinari. Ho anche diverse idee per i Pronto Soccorso – ha concluso il commissario - che dovremo ripensare, sia come logistica che come percorso”. Oggi, intanto, Bavetta ha emanato oggi la delibera per l'adozione dell'Atto aziendale 2017 dell’Asp. L’Azienda sanitaria provinciale ha infatti adeguato il suo Atto aziendale al documento di riorganizzazione della rete ospedaliera, emanato con il decreto 629 del 31 marzo 2017 dell’assessore regionale alla Salute e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana dello scorso 14 aprile. “L’atto aziendale – ha spiegato il commissario straordinario - contiene le scelte strategiche e il modello di organizzazione e funzionamento della nostra azienda sanitaria. Il provvedimento, immediatamente esecutivo, è propedeutico per l’approvazione entro il 20 maggio della nuova dotazione organica. Non perderemo nemmeno un minuto per immettere in ruolo il nuovo personale nei nostro sistema sanitario provinciale attraverso le procedure di reclutamento per la copertura di tutti i posti vacanti, disponibili e necessari”.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings