Trapani Oggi

Cani sequestrati dalla Polizia in via dei Pescatori, denunciati due uomini - Trapani Oggi

Erice | Cronaca

Cani sequestrati dalla Polizia in via dei Pescatori, denunciati due uomini

19 Novembre 2016 16:45, di Ornella Fulco
visite 558

E' stato denunciato all'Autorità giudiziaria per maltrattamento di animali e detenzione di animali in condizioni incompatibili con la propria natura il 56enne pregiudicato Natale Caltagirone proprietario dei 9 cani trovati dalla Polizia nel corso di un controllo - di cui avevamo dato notizia - avvenuto lo scorso 11 novembre in via dei Pescatori, nel quartiere "San Giuliano" di Erice. Insieme a lui, e per gli stessi reati, è stato denunciato un 41enne incensurato di cui sono state diffuse solo le iniziali, V.N.. I cani erano custoditi in un'area occupata abusivamente da due facente parte di una massa fallimentare, riguardo alla quale il Tribunale di Trapani aveva già emesso un provvedimento di sgombero, che adesso è stato restituito al curatore fallimentare. Caltagirone ha a suo carico analoghi precedenti e, in passato, era stato già raggiunto da denunce per lo stesso tipo di reati, da parte della Polizia. I cani erano ospitati in un ambiente in pessime condizioni igieniche e di sicurezza. Uno di loro era legato ad alcuni recipienti in Eternit con una catena in ferro, all’aperto e senza alcuna protezione. Altri sei cani erano rinchiusi all’interno di altrettanti box con il pavimento in cemento e le pareti realizzato formate da reti metalliche di quelle utilizzate per i letti, di cui alcune arrugginite, mentre altri 2 erano all’interno di un recinto contenente materiale di risulta, amianto e rifiuti vari. I cani non avevano a disposizione cibo e, come constatato dagli agenti, soltanto dell’acqua torbida per bere. Uno degli animali era in condizioni peggiori degli altri a causa di un morso ricevuto verosimilmente alcuni giorni prima e non curato ed è stato subito soccorso dal veterinario presente durante l'operazione. Nell'immediatezza i cani sono stati accuditi e nutriti dai volontari delle Guardie eco-zoofile di Trapani. Il sequestro penale a cui i cani erano stati sottoposti è stato convalidato dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Trapani e trasformato in sequestro preventivo per evitare il ripetersi dei reati.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie