Trapani Oggi

Celebrati oggi i funerali di Berlusconi - Trapani Oggi

Politica

Celebrati oggi i funerali di Berlusconi

14 Giugno 2023 22:02, di Redazione
visite 643

Molti rappresentanti della politica, dello spettacolo e dello sport

Oggi si sono celebrati i funerali di Stato di Silvio Berlusconi nel Duomo di Milano gremito di politici e personaggi del mondo della televisione e del calcio oltre che dello spettacolo, insomma i suoi mondi. La compagna Marta Fascina si è vista con il viso rigato di lacrime insieme ai figli. Nelle retrovie, in seconda fila, era presente Veronica Lario che in un momento così delicato ha dimenticato il " ciarpame senza pudore" che pure fece fare tanti titoli agli intellettuali avversari sul piano della politica attuata dal fu Cavaliere.

Erano presenti anche il Capo dello Stato Sergio Mattarella, la premier Giorgia Meloni, i presidenti della prima e seconda carica del Parlamento e tutti i ministri. L'arcivescovo Mario Delpini nella sua omelia ha affermato: " Berlusconi è stato un uomo di vita, amore e gioia. Un uomo che ora incontrerà Dio".

Quando è uscito il feretro ( tornato a Villa San Martino), tutta Milano ed in particolare la piazza del Duomo è esplosa in un coro di applausi e urla da stadio provenienti dalla folla accorsa per rendere l'ultimo omaggio a quello che negli ultimi tempi era diventato il padre nobile del centrodestra, conservando dignitose percentuali nei sondaggi. Tra giovedì e venerdì sarà cremato nel tempio crematorio Panta rei di  Valenza Po come avvenuto per i suoi genitori Rosa e Luigi e la sorella Maria Antonietta le cui urne si trovano ora a Villa San Martino.

ORE 16.32: " Grazie Silvio non ti dimenticheremo mai, promettiamo che ti renderemo orgoglioso", scrive sui social la Meloni che proprio con l'uomo di Arcore divenne una giovanissima ministra per le politiche giovanili.

Il centrodestra non dovrebbe subire particolari scossoni nonostante qualche notista politico sembri preannunciarne la fine grazie ai falchi che adesso, in cui il fondatore non c'è più, vorrebbero metterne le mani di sopra; probabile, anche se in politica nulla è scontato, che i tre rappresentanti dei partiti della coalizione di governo ( Meloni; Salvini; Tajani) cerchino di muoversi all'unisono pur con le reciproche differenze. Staremo a vedere, da oggi si apre una fase politica nuova e fra qualche anno, quando ci sarà stato il tempo di storicizzare, potremo tirare le somme sia in senso positivo che negativo; ma anche lì saranno sempre i punti di vista a comandare e anche " in absentia" scommettiamo che Berlusconi continuerà a monopolizzare il dibattito pubblico per molti e molti anni a venire tra chi continuerà ad amarlo e chi ad odiarlo?

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie