Trapani Oggi

D'Alì: "Nessuno mi ha contattato, non mi candido" - Trapani Oggi

Trapani | Politica

D'Alì: "Nessuno mi ha contattato, non mi candido"

28 Gennaio 2018 11:19, di Salvatore Morselli
visite 895

Non sono bastate le esperienze pregresse, non è bastata l’ennesima promessa non mantenuta (“Guaiana sarà assessore regionale”) da parte del plenipoten...

Non sono bastate le esperienze pregresse, non è bastata l’ennesima promessa non mantenuta (“Guaiana sarà assessore regionale”) da parte del plenipotenziario di Silvio Berlusconi in Sicilia, Gianfranco Micciché, per fare comprendere ai forzisti trapanesi, senatore D’Alì in testa, la scarsa (o forse nulla) considerazione che il presidente dell’Ars ha della provincia di Trapani. Ora arriva la botta definitiva: Trapani non avrà rappresentanza alcuna nelle liste per le prossime elezioni nazionali. Il tutto nel pieno modus operandi di Forza Italia targata Micciché, vale a dire “qui comando io e si fa come dico io”. Da qui la nota del senatore D’Alì che afferma “Non essendo stata convocata alcuna riunione del partito di Forza Italia in Sicilia per le candidature, apprendo da notizie di stampa della definitiva composizione di listini bloccati di Forza Italia in Sicilia, che mortificano la Sicilia e, in particolare, la provincia di Trapani. Se tali notizie dovessero essere confermate, invito il coordinatore regionale on. Miccichè, che non manca occasione per mortificare il sottoscritto e i nostri elettori, a non disporre della mia candidatura". Sin qui la presa di posizione di D’Alì. E se invece in queste ore qualcosa cambiasse, magari con una imposizione da Arcore, cambierebbe il giudizio del senatore sulla continua mortificazione del suo ruolo?

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie