Trapani Oggi
Trapani Oggi

Martedì, 18 Maggio 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Con un tris di gol al Brescia, il Trapani vince in rimonta - Trapani Oggi

0 Commenti

3

0

1

1

0

Testo

Stampa

Sport
Trapani

Con un tris di gol al Brescia, il Trapani vince in rimonta

01 Novembre 2014 18:20, di Salvatore Morselli
Con un tris di gol al Brescia, il Trapani vince in rimonta
Sport
visite 345

Vittoria è stata ma con sofferenza. Dopo un primo tempo in cui i granata sono stati irriconoscibili ed il Brescia ha dominato la gara, nella ripresa l’undici di Boscaglia ha gettato il cuore oltre l’ostacolo e con determinazione e carattere ha prima pareggiato e poi, subìto nuovamente il gol dello svantaggio, ha recuperato una seconda volta e quindi messo la freccia del sorpasso. Finisce bene con il Trapani che vola a quota 21 dimostrando, ancora una volta, che tra le mura amiche quest’anno non sarà facile per nessuno ma, nel contempo, mostrando di avere a volte un approccio debole con la partita dovendo rincorrere il risultato. Ne è venuta fuori una gara double face, ma quello che conta è il risultato finale che consegna una sconfitta a Ivo Iaconi, mister delle rondinelle - ex granata - non troppo amato da queste parti. Si inizia subito con il Brescia che mette il muso avanti: siamo all’8' e i lombardi passano con Sestu che rimette dentro un cross di Benali. Il Trapani va in apnea e subisce il gioco. Al 16' calcio d'angolo pericoloso per il Brescia ma il colpo di testa di Caracciolo va sul fondo. Al 21' occasione per il pareggio granata. Abate riceve palla al limite e spara in porta un destro che però finisce abbondantemente alto, al 30' ancora Trapani con un cross pericoloso di Falco dalla destra, Olivera colpisce di testa anticipando Barillà e manda la sfera in calcio d'angolo ma per l'arbitro non è così. Si va al riposo dopo un minuto di recupero e nella ripresa è un altro Trapani che va al pareggio con Aramu che va sul fondo e la mette morbida in mezzo dove Abate salta tra due avversari e insacca sul secondo palo. I granata provano a vincere la partita ma subiscono ancora la spinta del Brescia che, al 63’, torna in vantaggio con H'Maidat per Benali che entra in area da solo e supera Gomis. Scoramento? No, per nulla, visto che al 71’ c’è un cross da sinistra di Rizzato e Ciaramitaro di testa anticipa Minelli e mette dentro il pallone del 2 a 2. Sulle ali dell’entusiasmo al 76’ si registra il sorpasso granata: ancora un cross, stavolta da destra, di Mancosu, a centro area Aramu va all’impatto e mette dentro il 3 a 2. Partita comunque non finita visto che il Brescia ci prova a pareggiare ed al 78’ Sodinha fa tremare Gomis che si salva mentre su capovolgimento di fronte Mancosu va vicino al gol con il salvataggio di un difensore bresciano. Dopo quattro minuti di recupero finisce con il Trapani che vince e festeggia il secondo posto in classifica ma, come scaramanticamente dirà a fine gara Maurizio Ciaramitaro, quello che conta è cercare di arrivare al più presto a quota 50, quella della salvezza. Trapani- Brescia 3-2 Trapani: Gomis 6, Lo Bue 6, Terlizzi 5,5, Pagliarulo 6, Rizzato 5,4, Falco 7 (80’ Lombardi s.v), Ciaramitaro 7, Scozzarella 6, Barillà 5,5, (46’ Aramu 6,6) Abate 7 (83’ Iunco s.v.), Mancosu 6. All.re Boscaglia Brescia: Minelli 6, Coly 6,5, Lancini 6, Caracciolo 5,5, Sestu 6.5, Benali 6,5, Olivera 6,5 (87’ Bertoli sv), H'Maidat 6, Scaglia 6, Morosini 5,5 (60’ Valotti 6) , Sodinha 7. All.re Iaconi Arbitro: Renzo Candussio di Cervignano, assistenti Valentino Paiusco di Vicenza e Lorenzo Gori di Arezzo, quarto ufficiale Valerio Marini della sezione di Roma 1 Reti. 8’ Sestu, 60’ Abate, 64’ Benali, 71’ Ciaramitaro, 76’ Aramu Note. Ammoniti Scozzarella, Abate, Terlizzi, Aramu, per il Trapani; Scaglia, Sestu, Olivera e Bertoli, per il Brescia, recuperi 1 / 4

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings