Trapani Oggi

Contributi a fondo perduto: 25.000€ entro dicembre - Trapani Oggi

Politica

Contributi a fondo perduto: 25.000€ entro dicembre

05 Dicembre 2021 10:58, di Redazione
visite 1244

Domande dal 2 dicembre 2021 per tutte quelle attività e P.Iva che erano rimasti fuori da tutti gli aiuti economici precedenti come per titolari di sale da ballo, night-club, piscine, cinema, palestre

Il governo ha approvato nuovi contributi a fondo perduto per tutte quelle attività e P.Iva che erano rimasti fuori da tutti gli aiuti economici precedenti, previsti dal DL. Sostegni-bis. Contributi fino ad un massimo di 25.000 € per titolari di sale da ballo, night-club, piscine, cinema, palestre. Cerchiamo di capire dunque i requisiti e le modalità di richiesta considerando che il 28 dicembre 2021 sarà l'ultimo giorno utile per la presentazione dell'istanza.

Presentazione delle domande dal 2 dicembre 2021
Le domande potranno essere presentate all’Agenzia delle Entrate in via telematica dal 2 dicembre fino al 21 dicembre 2021. In particolare ci sono due le tipologie di contributo:
-  uno, fino a 25mila euro, per discoteche, sale da ballo, night club e simili che risultavano chiuse al 23 luglio 2021 
-  e un secondo, con tetto a 12mila euro, per tutte le attività operative in diversi settori (dallo svago al benessere, dallo sport all’intrattenimento) rimaste chiuse per almeno 100 giorni tra il 1° gennaio e il 25 luglio 2021.  

In questa seconda agevolazione rientrano, ad esempio, la gestione di cinema, musei, piscine, palestre, parchi di divertimento, l’organizzazione di feste e cerimonie, ma anche le stesse discoteche, sale da ballo e simili destinatarie della prima tipologia di sostegno, dal momento che le due tipologie di sostegno non sono alternative fra loro.

Beneficiari del fondo per le attivitĂ  chiuse
In particolare, possono beneficiare del contributo a fondo perduto i soggetti esercenti attività d’impresa, arte e professione che: 
a) alla data di entrata in vigore del decreto-legge 23 luglio 2021, svolgono, come attività prevalente comunicata con modello AA7/AA9 all’Agenzia delle entrate un’attività che risulta chiusa in conseguenza delle misure di prevenzione adottate (ai sensi degli articoli 1 e 2 del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 maggio 2020, n. 35), rappresentate dalle attività individuate dal codice ATECO 2007 “93.29.10 - Discoteche, sale da ballo night-club e simili”;

b) alla data di entrata in vigore del decreto-legge 25 maggio 2021, svolgono, come attività prevalente comunicata con modello AA7/AA9 all’Agenzia delle entrate un’attività riferita ai codici ATECO 2007 indicati nell’allegato 1 al decreto, rispetto alla quale dichiarano, nell’istanza di accesso al contributo, di aver registrato, per effetto delle misure restrittive adottate nel periodo intercorrente fra il 1° gennaio 2021 e il 25 luglio 2021 (data di entrata in vigore della legge di conversione del decreto-legge 25 maggio 2021) la chiusura per un periodo complessivo di almeno cento giorni. 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie