Trapani Oggi

Due borseggi in poche ore, arrestato 21enne - Trapani Oggi

Castelvetrano | Cronaca

Due borseggi in poche ore, arrestato 21enne

16 Luglio 2014 08:39, di Ornella Fulco
visite 1361

I carabinieri del Norm della Compagnia di Castelvetrano hanno arrestato Vito Pugliese, 21 anni, per furto aggravato continuato. Il giovane, intorno al...

I carabinieri del Norm della Compagnia di Castelvetrano hanno arrestato Vito Pugliese, 21 anni, per furto aggravato continuato. Il giovane, intorno alle 15.30 di domenica scorsa, aveva sottratto il portafogli ad un uomo di 52 anni che, fermatosi ad acquistare le sigarette ad un distributore automatico in viale Roma, aveva lasciato il portafogli sul sedile della sua auto, rimasta parcheggiata con uno dei finestrini aperti. Dopo circa due ore Pugliese si era riuscito ad impossessarsi anche del borsellino di un’anziana che si trovava a festeggiare un compleanno in un locale commerciale, sempre in viale Roma. La donna, che custodiva il borsellino all’interno della propria borsa, si è accorta del furto soltanto quando è stata contattata telefonicamente dai Carabinieri che, nel frattempo, in base alle indicazioni fornite dalla prima vittima, avevano rintracciato Vito Pugliese e lo avevano fermato, trovandolo in possesso di alcune carte di credito intestate proprio alla donna. Il giovane è stato condotto in caserma dove ha fornito indicazioni per consentire il ritrovamento dei due portafogli rubati che aveva nascosto in posti diversi. La refurtiva è stata restituita ai legittimi proprietari. Pugliese, già arrestato in passato per lo stesso tipo di reato, è stato dichiarato in arresto e, su disposizione dell’Autorità giudiziaria, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della caserma di Castelvetrano in attesa del giudizio con rito direttissimo. Il gip del Tribunale di Marsala che lo ha condannato a 4 mesi e 20 giorni di reclusione, concedendo il beneficio della sospensione della pena.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie