Trapani Oggi

Il 25 Aprile del Ministro dell'Interno Piantedosi, prima a Castelvetrano e poi a Lampedusa - Trapani Oggi

Castelvetrano | Cronaca

Il 25 Aprile del Ministro dell'Interno Piantedosi, prima a Castelvetrano e poi a Lampedusa

25 Aprile 2023 10:06, di Laura Spanò
visite 1219

Intanto sull'isola continuano gli sbarchi

Un 25 Aprile diverso per il Ministro dell'Interno Matteo Piantedosi, alle 11, sarà in piazza d'Aragona e Tagliavia a Castelvetrano dove prenderà parte alla cerimonia di svelamento della teca contenente l'auto di scorta, la "Quarto Savona 15", di Giovanni Falcone. Subito dopo l'esecuzione dell'inno nazionale, da parte della banda del Comune di Castelvetrano, il capo del Viminale raggiungerà l'aeroporto militare di Trapani-Birgi da dove, con un velivolo dei vigili del Fuoco, si sposterà a Lampedusa.

 Il capo del Viminale, accompagnato da una delegazione del ministero, visiterà l'hotspot di Contrada Imbriacola dove, al momento, ci sono 2.698 ospiti da qui poi si sposterà in Comune.

Sarà una visita di poco meno di un'ora e mezza quella del ministro Piantedosi che sarà accompagnato dai prefetti Maria Teresa Sempreviva e Paolo Canaparo, e da Valerio Valenti, capo dipartimento per le Libertà civili e l'immigrazione nonché commissario delegato per lo stato d'emergenza migranti, Francesco Messina, direttore centrale Anticrimine del dipartimento Pubblica sicurezza e dal direttore centrale dell'Immigrazione e della polizia delle frontiere, Claudio Galzerano, e dal capo della segreteria tecnica del ministro Maria Pia Terracciano.

Sull'isola proseguono, intanto, senza sosta gli sbarchi di migranti. La notte scorsa sono state 19 le imbarcazioni intercettate che hanno portato sulla maggiore delle Pelagie in totale 705 persone. Nel centro d'accoglienza di Contrada Imbriacola la situazione è sempre più difficile. All'interno della struttura in questo momento sono accolte, appunto, 2.698 persone a fronte di una capienza che non supera i 400 posti. Ieri, nel tratto di mare compreso tra l'area Sar italiana e le acque antistanti Lampedusa, si sono verificati quattro naufragi.

© Riproduzione riservata

De Luca
Ti potrebbero interessare
Altre Notizie