Trapani Oggi
Trapani Oggi

Sabato, 26 Settembre 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Il consiglio boccia proroga del versamento dell'acconto IMU 2020 ri agricoli) di Paceco. - Trapani Oggi

0 Commenti

0

0

0

0

0

Testo

Stampa

Politica
Paceco

Il consiglio boccia proroga del versamento dell'acconto IMU 2020 ri agricoli) di Paceco.

16 Giugno 2020 12:49, di Redazione
Il consiglio boccia proroga del versamento dell'acconto IMU 2020 ri agricoli) di Paceco.
Politica
visite 1510

Nell'ultima seduta di Consiglio Comunale del Comune di Paceco i consiglieri di maggioranza hanno bocciato la delibera, proposta dai consiglieri Salvatore Catalano, Biagio Martorana, Marilena Cognata e Vito Bongiorno, sulla proroga del versamento dell'acconto IMU 2020 per alcune categorie (commercianti, artigiani e imprenditori agricoli) di Paceco.Una decisione sulla quale, per  Catalano, pesa un atteggiamento a prioristico. " Mi chiedo se tale decisione che penalizza la popolazione sarebbe stata la stessa se ad avanzare la proposta fosse stato l'assessore alle Finanze o la giunta".
Salvatore Catalano  sottolinea  come "La delibera, già adottata da altri Comuni, tendeva a dare la possibilità ad alcuni cittadini pacecoti in difficoltà economiche a causa della pandemia che per tre mesi circa ha costretto all'inattività e ridotto e azzerato i loro ricavi. La maggioranza consiliare, adducendo quale motivazione l'impossibilità di eliminare le sanzioni previste dalla legge non ottemperando al versamento dell'acconto IMU entro il 16 giugno, ha approvato invece una mozione di indirizzo consentendo il massimo ravvedimento operoso per l'omesso versamento entro i termini".
Poi Salvatore Catalano aggiunge che "  i consiglieri di opposizione presenti in aula non hanno votato tale mozione in considerazione che il ravvedimento operoso è già previsto dalla legge e pertanto la mozione votata dalla maggioranza non aveva alcun significato, né agevolava i cittadini disagiati dal COVID 19. Con tale provvedimento l'Amministrazione Comunale ha ancora una volta dimostrato scarsa sensibilità nei confronti di chi, per l'attuale situazione emergenziale, si trova in difficoltà economica e non può ottemperare al proprio dovere di contribuzione".

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings