Trapani Oggi

Il duo Salvo - Lo Bue alla guida del Paceco Calcio - Trapani Oggi

Paceco | Sport

Il duo Salvo - Lo Bue alla guida del Paceco Calcio

15 Luglio 2014 10:05, di Niki Mazzara
visite 1281

Il presidente del Paceco Calcio Salvatore Marino ha deciso: saranno Pietro Salvo, già preparatore atletico di Trapani e Riviera Marmi e titolare di te...

Il presidente del Paceco Calcio Salvatore Marino ha deciso: saranno Pietro Salvo, già preparatore atletico di Trapani e Riviera Marmi e titolare di tesserino di allenatore Uefa B e l’esperto giocatore Calogero Lo Bue a guidare in panchina la squadra nel prossimo campionato di Eccellenza. I due sono stati scelti dalla dirigenza pacecota “nell’ottica societaria diretta alla valorizzazione dei “giovani” già presenti in rosa, alla riconferma dei “grandi” di maggiore affidabilità e soprattutto al raggiungimento dell’obiettivo salvezza attraverso il duro lavoro in campo durante gli allenamenti settimanali”. Intanto la società ha convocato per il pomeriggio del 23 Luglio vecchi e nuovi tesserati presso il nuovo campo sportivo “G. Mancuso” per essere sottoposti alle visite mediche e programmare la preparazione precampionato che si svolgerà sempre a Paceco a partire dal giorno 24 Luglio. Durante questa prima fase sono previsti due allenamenti giornalieri e alcune amichevoli di qualità in vista del primo impegno ufficiale in calendario il 24 Agosto con l’esordio in Coppa Italia. In merito al rapporto di collaborazione tra la Polisportiva Paceco 1976 e Pino Barbata, a cui la società ha rivolto i propri ringraziamenti per averla riportato in Eccellenza e per aver fatto ben figurare la nostra squadra nella parte finale dello scorso campionato, il presidente Marino ha voluto puntualizzare che “non c’è stato alcun divorzio consensuale fra le parti in quanto il contratto che legava il tecnico alla società è scaduto il 30 giugno scorso con libertà assoluta di ognuno di fare le proprie scelte. Visto l’elevato “cachet” del tecnico pacecoto, non si è parlato né di programmi organizzativi e nè di scelte tecniche riguardanti i giocatori. L’unico approccio che la società ha avuto con mister Barbata ha riguardato l’offerta di un incarico dirigenziale, sempre remunerato, che però non è stato accettato dallo stesso”. Ora si è in attesa di conoscere la “rosa” della squadra, un mix di vecchi cui è stata offerta la riconferma, e di nuovi giocatori di categoria i cui nomi saranno ufficializzati nelle prossime ore.

© Riproduzione riservata

De Luca
Ti potrebbero interessare
Altre Notizie