Trapani Oggi

Il Trapani Calcio pareggia in casa con la Sicula Leonzio - Trapani Oggi

Trapani | Sport

Il Trapani Calcio pareggia in casa con la Sicula Leonzio

09 Settembre 2017 23:11, di
visite 895

Un pareggio che sta stretto al Trapani che ha dominato la gara, ha colpito tre legni, si č visto negare un rigore macroscopico nel primo tempo su Ferr...

Un pareggio che sta stretto al Trapani che ha dominato la gara, ha colpito tre legni, si è visto negare un rigore macroscopico nel primo tempo su Ferretti. Una gara che è l’emblema della serie C, con le squadre che giocano in trasferta arroccate dietro, che mirano più a spezzettare il gioco che a proporlo. La Sicula Leonzio ha fatto la sua partita e alla fine ottiene quello che voleva, cioè uscire imbattuta dal provinciale. Certo, per i granata resta l’amarezza per quello che non è stato, ma è chiaro che a questo punto Pagliarulo e compagni debbono cominciare comprendere come la serie B è ormai passata e in serie C la musica è altra. La cronaca. Al 12’ ci prova da fuori area D’Angelo, tiro di poco alla destra di Furlan. Al 17’ brivido per gli ospiti: retropassaggio per Narciso che viene pressato da Murano di cui si libera con un dribbling azzardato. Al 20’ ottimo lancio di Taugourdeau per Ferretti, palla allungata dal vento e Narciso la fa sua. Azione avvolgente del Trapani al 24’, Taugourdeau da destra a botta sicura, palla che finisce sul palo, poi libera la difesa ospite. Al 26’ Marras libera Murano davanti a Narciso, ancora una volta l’estremo difensore della Leonzio in anticipo evita il gol. La Leonzio serra le fila , il Trapani spinge ed al 28’ colpisce ancora la traversa con Murano, palla a Ferretti che viene steso per terra in piena area di porta. Per l’arbitro tutto regolare e di questo ne approfittano gli uomini di Rigoli che cercano di metterla a rissa. Rischiano ancora una volta Narciso e compagni al 41’ con una percussione di Murano ed un contro cross su cui i difensori centrali leontini in affanno riescono alla fine a liberare. Allo scadere ancora un tentativo dei granata, ma il tiro di Ferretti è di un nulla alto sulla traversa. Nella ripresa al 48’ Ferretti va in velocità sulla destra entra in area, supera Narciso e mentre il pubblico urla già al gol, la sfera rimbalza sul palo interno. Terzo legno per i granata con la porta di Narciso che sembra stregata. Al 57’ Murano viene ancora una volta messo a terra in area avversaria, poi De Rossi colpisce duro Marras appena fuori area. Punizione di Taugordeau che supera la barriera ma non l’attento Narciso. A questo punto Calori si gioca le carte dei cambi mettendo dentro prima Bastoni, poi contemporaneamente Evacuo e Minelli cercando maggiore fisicità in avanti. I granata ci provano in tutti i modi, al 70’ Marras traversa da destra ma al centro area gli ospiti hanno eretto un fortino che resiste. Ed ancora Marras ci prova al 75’ coordinandosi sulla destra, ma la palla è ancora una volta alta. La Leonzio a questo punto prova un paio di sortite avanti anche approfittando del fatto di giocare la ripresa con il vento alle spalle. Al 79’ Marras punto la difesa e sta per entrare in area quando Camilleri lo stende prendendosi il cartellino giallo. Punizione per i granata di Visconti che supera la difesa ma non il portiere. All’ 81’ primo tiro verso la porta avversaria per gli ospiti, lo effettua Ferreira, forte ma centrale e Furlan para. I granata ci provano sino alla fine, ma anche dopo in cinque minuti di recupero la difesa ospite resiste e porta a casa un pareggio a reti inviolate. Trapani – Sicula Leonzio 0 - 0 Trapani. (4-3-3) Furlan 6, Fazio 6, Pagliarulo 6, Silvestri 6, Visconti 6, Maracchi 6, Taugourdeau 5,5 (87’ Reginaldo s.v.), Palumbo 6 (56’ Bastone 6), Ferretti 5,5 (59’Minelli 6), Murano 6 (59’ Evacuo 5,5), Marras 6,5 - A disposizione Pacini, Ferrara, Bajic, Rizzo, Legittimo, Reginaldo, Dambros, Steffé, Girasole, all.re Alessandro Calori Sicula Leonzio (4-3-3) Narciso 6,5, De Rossi 6,5, Camilleri 6, Gianola 6, 5, Squillace 6, Marano 6 (82’ Gammone), Esposito 6, D’Angelo 6 (82’ Davì), Bollino 6 (67’ Aquilanti 5,5), Tavares 5,5 (67’ Ferreira 6), Arcidiacono 6 - A disposizione Ciotti, Pollace, Giuliano, Monteleone, Russo, D’Amico, Bonfiglio, Cozza, all.re Pino Rigoli Arbitro. Meleleo di Casarano, assistenti Graziano e Bologna di Mantova Note. Spettatori 4017 per un incasso di 26586. Angoli 6 a 5 per il Trapani , recupero 0/ 5 ammoniti Fazio (14’) per il Trapani, D’Angelo (30’), Gianola (65’), Camilleri (79’) per la Sicula Leonzio

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie