Trapani Oggi
Trapani Oggi

Mercoledì, 22 Settembre 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Incidente sul traghetto "Sansovino": è trapanese il capitano rimasto intossicato dai gas - Trapani Oggi

0 Commenti

3

3

1

1

0

Testo

Stampa

Cronaca
Messina

Incidente sul traghetto "Sansovino": è trapanese il capitano rimasto intossicato dai gas

30 Novembre 2016 17:44, di Ornella Fulco
Incidente sul traghetto "Sansovino": è trapanese il capitano rimasto intossicato dai gas
Cronaca
visite 453

C'è un trapanese tra le sei persone, di cui tre decedute, rimaste coinvolte nell'incidente sul lavoro avvenuto ieri a Messina a bordo del traghetto “Sansovino" della Caronte&Tourist, ex Siremar. Si tratta del comandante della nave, Salvatore Virzì, che è rimasto intossicato per prestare soccorso agli uomini del suo equipaggio. Attualmente è ricoverato in condizioni che vengono definite "critiche" al Policlinico di Messina. La nave è stata posta sotto sequestro e sono stati compiuti i rilievi per capire il tipo di gas sprigionatosi che ha procurato la morte di tre marittimi: in questo senso saranno anche le autopsie disposte sui corpi delle vittime a dare risposte. Secondo le prime ricostruzioni della dinamica dell'incidente pare che chi stava lavorando nella zona delle sentine - le pompe che filtrano idrocarburi e acque - ha accusato malori dopo il principio di incendio partito da una scintilla dei saldatori che venivano usati e che e che altri componenti dell'equipaggio siano accorsi per dare aiuto rimanendo a loro volta intossicati. Sulla vicenda la Procura di Messina ha aperto un’inchiesta. A condurre gli accertamenti sono gli uomini della Capitaneria di Porto di Messina. Anche la Caronte & Tourist ha nominato una commissione interna di inchiesta.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings