Trapani Oggi

La tragedia di Pantelleria, è omicidio aggravato - Trapani Oggi

Pantelleria | Cronaca

La tragedia di Pantelleria, è omicidio aggravato

27 Settembre 2023 10:13, di
visite 4381

Il Gip di Marsala ha disposto la misura cautelare in carcere per l'uomo che ha dato fuoco alla compagna

Il giudice per le indagini preliminari del tribunale di Marsala, a conclusione dell'avviso di garanzia, ha disposto la misura cautelare in carcere per Onofrio Bronzolino, 52 anni, originario di Palermo. Si tratta dell'uomo che, a Pantelleria, ha dato fuoco alla compagna Annalisa Fontana di 48 anni, deceduta al Civico di Palermo per le gravissime ustioni riportate. Anche l'indagato, chiamato a rispondere di omicidio aggravato, è rimasto gravemente ferito al volto, dal ritorno di fiamma.
La tragedia lo scorso 22 settembre in un condominio dell'isola dove la coppia viveva.

Dalle indagini, condotte dai carabinieri, è emerso che Onofrio Bronzolino dopo una lite con la donna le avrebbe versato addosso del liquido infiammabile, appiccando poi il fuoco e trasformando la vittima in una torcia umana. Annalisa Fontana ha riportato ustioni sul novanta per cento del corpo ed è deceduta dopo una agonia di tre giorni.
Tra i due non ci sarebbero precedenti di maltrattamenti o di altri episodi di violenza.
Onofrio Bronzolino, per il momento, è piantonato al Civico.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie