Trapani Oggi

L'Asp stabilizza i precari - Trapani Oggi

Trapani | Attualità

L'Asp stabilizza i precari

18 Marzo 2020 11:54, di Redazione
visite 1949

Al via il procedimento che interessa oltre 100 unità

L'azienda sanitaria provinciale di Trapani ha avviato le procedure per la stabilizzazione del personale precario risultato in possesso dei requisiti necessari previsti dalla legge Madia, come previsto dalla Legge 16/ 2019, in ottemperanza alle direttive dell'Assessorato regionale della Salute. Il provvedimento, che coinvolge complessivamente oltre 100 unità, è immediatamente esecutivo.

La decisione è maturata anche in considerazione della necessità di  garantire, in questo momento di particolare criticità dovuta all'epidemia Covid-19, la massima efficienza dell'assistenza, rafforzare i reparti dedicati, assicurare i servizi d'emergenza.

“L'Asp di Trapani sta attivando tutti i meccanismi per fronteggiare l'emergenza sanitaria che sta interessando tutto il territorio nazionale - ha detto il direttore generale Fabio Damiani – in particolare, questo provvedimento è finalizzato a reperire figure professionali specifiche per potenziare i reparti dedicati e garantire la continuità nei livelli essenziali di assistenza (Lea)”.

Queste le figure professionali che saranno assunte e che possono entrare in servizio a partire da subito.

Dirigenza medica : 6 Cardiologia; 2 Chirurgia generale; 1 Chirurgia vascolare; 1 Dermatologia; 1 Gastroenterologia; 1 Malattie Apparato Respiratorio; 3 Medicina Interna; 1 Nefrologia; 1 Radiodiagnostica.

Dirigenza Sanitaria – Disciplina di inquadramento: 1 Biologia.

Dirigenza PTA (Professionale Tecnica e Amministrativa)  
Disciplina di inquadramento: 1 Ingegnere Civile.

Comparto -Profilo professionale di inquadramento:

17 Cps (Collaboratore professionale sanitario) Infermiere; 17 Cps Infermiere pediatrico; 3 Cps Ostetrica;1 Cps Tecnico di laboratorio; 1 Cps Terapista della neuro psicomotricitĂ  nell'etĂ  evolutiva; 4 Operatori socio sanitari.

Relativamente ai seguenti Profili professionali, poiché si tratta di personale precario in servizio presso altre amministrazioni, l'immissione in servizio avverrà dopo la verifica dei requisiti maturati:


Dirigenza medica- Disciplina di inquadramento: 1 Chirurgia/Emodinamica; 1 Chirurgia generale; 1 Gastroenterologia; 1 Medicina interna; 1 Neurologia.

Dirigenza sanitaria- Disciplina di inquadramento:1 Farmacia ospedaliera

Comparto – Profilo professionale di inquadramento: 2 Cps Fisioterapista; 17 Cps Infermiere; 1 Cps Infermiere Pediatrico; 1 Cps Logopedista; 1 Cps Ostetrica; 1 Tecnico della Prevenzione; 3 Tecnico di Laboratorio Biomedico; 1 Cps Tecnico di Neurofisiopatologia; 2 Cps Tecnico di Radiologia; 13 Operatore Socio Sanitario.


 

© Riproduzione riservata

De Luca
Ti potrebbero interessare
Altre Notizie