Trapani Oggi

Mafia, sequestrati beni per circa 3 mln di euro a Pietro Centonze - Trapani Oggi

Marsala | Cronaca

Mafia, sequestrati beni per circa 3 mln di euro a Pietro Centonze

09 Febbraio 2017 14:41, di Ornella Fulco
visite 1120

Beni per un valore di circa 3 milioni di euro sono stati sequestrati al 48enne marsalese Pietro Centonze. Il provvedimento emesso dalla sezione Misure...

Beni per un valore di circa 3 milioni di euro sono stati sequestrati al 48enne marsalese Pietro Centonze. Il provvedimento emesso dalla sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Trapani, è stato eseguito ieri dagli agenti della Divisione anticrimine della Questura insieme ai militari del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Trapani e della Compagnia dei Carabinieri di Marsala. Centonze viene ritenuto dagli investigatori soggetto socialmente pericoloso perchè gravemente indiziato di appartenere alla famiglia mafiosa di Marsala. L'uomo fu arrestato nel 2002 nell'ambito dell'operazione “Progetto Peronospera” della Polizia e condannato nel 2005, con sentenza definitiva della Corte di Appello di Palermo, a due anni e sei mesi di reclusione per favoreggiamento aggravato nei confronti dei boss mafiosi latitanti Amato. Più di recente Centonze è stato condannato dal Tribunale di Marsala a venti anni di reclusione, insieme al cugino Domenico Centonze, per l'omicidio di due magrebini, Alì Essid e Rafik El Mabrouk, avvenuto il 3 giugno 2015 a Marsala. Il sequestro anticipato ai fini della confisca riguarda diciannove beni immobili tra Marsala e Mazara del Vallo, sette beni mobili registrati, quattro imprese e quattordici tra conti correnti e rapporti bancari di altra natura.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie