Trapani Oggi

Monte Erice. La gestione servizio cronometraggio alla Trapani l'A.S.D. Cronometristi "Giovanni Sardo" - Trapani Oggi

Erice | Sport

Monte Erice. La gestione servizio cronometraggio alla Trapani l'A.S.D. Cronometristi "Giovanni Sardo"

11 Aprile 2024 13:12, di Redazione
visite 1448

I Kronos della Ficr di Trapani non sono nuovi a tali impegni

Dopo l’approvazione del Regolamento della gara inaugurale del Campionato Italiano Supersalita in programma dal 25 al 28 aprile nello storico percorso della Monte Erice che quest’anno festeggia il suo 70° anniversario 1954 – 2024 con Ufficiali di gara, commissari e responsabili provenienti da tutta Italia, anche la Federazione Italiana Cronometristi, con propria disposizione ha incaricato per il servizio di cronometraggio e la gestione del centro classifica della 66^ Monte Erice – 9^ Salita Storica Monte Erice – Trapani l’A.S.D. Cronometristi “Giovanni Sardo” di Trapani. I Kronos della Ficr di Trapani non sono nuovi a tali impegni.

Sono stati sempre loro che hanno assicurato i servizi di cronometraggio e la gestione del centro classifica per tutte le edizioni delle cronoscalate della Monte Erice, essendo presente nel territorio trapanese da 87 anni dal 1937, utilizzando da sempre le più moderne ed aggiornate apparecchiature di cronometraggio, pubblicando on-line, in tempo reale, tempi e classifiche sul sito ufficiale delle Ficr nella specialità Salita e collaborando anche per le riprese televisive con ACISport, assicurando agli appassionati di seguire l’evolversi della gara.  Il Presidente dell’A.S.D. Cronometristi “G.Sardo” Trapani, Salvatore Napoli, ha con immediatezza comunicato al Presidente Nazionale della Ficr, Dott. Antonio Rondinone, l’accettazione dell’incarico, designando il Cronometrista, Salvatore Ciaramita, DSC (Direttore Servizio Cronometraggio).

L’Automobile Club di Trapani, organizzatore di questa manifestazione motoristica,  con il suo Presidente Giovanni Pellegrino, dopo l’esperienza positiva dello scorso anno anche per questa 66^ edizione, in corrispondenza del 70° anniversario della prima gara, ha deciso di prevedere due giorni di verifiche sportive 25 e 26 aprile nella centralissima Piazza Vittorio Emanuele di Trapani, luogo storico da dove metri, il borgo medievale di Erice. La gara sta per entrare nel vivo con una serie di eventi collaterali che permetteranno a quanti raggiungeranno la Provincia di Trapani per questo importante appuntamento sportivo di velocità in salita di poter trascorrere una settimana all’insegna dello sport e del divertimento, godendo di posti unici e storici.

© Riproduzione riservata

De Luca
Ti potrebbero interessare
Altre Notizie