Trapani Oggi
Trapani Oggi

Domenica, 01 Agosto 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Nasce il Centro culturale espositivo del marmo - Trapani Oggi

0 Commenti

5

2

1

0

2

Testo

Stampa

Attualità
Custonaci

Nasce il Centro culturale espositivo del marmo

26 Aprile 2017 13:18, di Redazione
Nasce il Centro culturale espositivo del marmo
Attualità
visite 837

Sarà inaugurato venerdì prossimo, 28 aprile, alle ore 20, alla presenza del vescovo di Trapani, monsignor Pietro Maria Fragnelli, il Centro culturale espositivo del marmo a Custonaci. La struttura è sita in piazza Europa, in contrada Sperone. L'importante iniziativa, voluta dall'amministrazione comunale e dagli imprenditori locali del marmo, dota finalmente la città di un luogo fisico della memoria storica della sua attività economica più importante, estrazione e la lavorazione del marmo. «L'istituzione del polo espositivo è stata preceduta da una serie di ricerche e di studi. Interni ampi intercomunicanti, illuminazione a luce mista, una funzionale sala riunioni. Così, dopo mesi di lavoro, all’interno sarà possibile vedere rilievi, fotografie, campionature dei marmi estratti, attrezzature di lavoro che si utilizzavano in cava negli anni Cinquanta», spiega Giovanni Oddo, presidente del Consiglio comunale di Custonaci. «Il Centro Culturale Espositivo del Marmo - afferma sindaco Giuseppe Bica - deve diventare una delle realtà museali più significative della Sicilia, un punto di riferimento di assoluto valore nazionale ed internazionale. All’interno del museo, vorremmo aprire anche una sezione dedicata alla scultura artistica e creare uno spazio multimediale con lo scopo di dare voce e parola alla millenaria cultura del marmo, utilizzando le nuove tecnologie audio-visive ed informatiche. Ringrazio tutti gli imprenditori del marmo che hanno partecipato alla realizzazione di questa nuova realtà culturale di Custonaci». «In una città come Custonaci è importante ribadire la centralità del marmo che è cultura, identità e scultura. La cultura del marmo va vissuta come qualcosa di proprio, di imprescindibile e da salvaguardare. Con questo polo espositivo vogliamo proprio fare questo, per averne anche una ricaduta turistica», sottolinea Silvia Campo, Assessore alla Cultura, Turismo ed Eventi del Comune di Custonaci.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings