Trapani Oggi

Ucciso al termine di una lite Aleandro Guadagna. Il movente motivi economici - Trapani Oggi

Palermo | Cronaca

Ucciso al termine di una lite Aleandro Guadagna. Il movente motivi economici

10 Maggio 2023 10:20, di Laura Spanò PA
visite 536

Guadagna era già noto alle forze dell'ordine

Un omicidio giunto al termine di una lite avvenuta per motivi economici. La vittima con ogni probabilità era indietro con il pagamento degli affitti. La vittima è Aleandro Guadagna aveva 32 anni. Luogo dell'omicidio via Mulino, nella zona di Boccadifalco, a Palermo.

I soccorsi sono stati allertati dai familiari della vittima. Sul posto sono giunti i sanitari del 118 che hanno trovato il 32enne riverso in una pozza di sangue e non hanno potuto far altro che accertarne la morte e i carabinieri i carabinieri del nucleo investigativo del Comando provinciale che hanno transennato la zona e avviato le indagini. Diversi i colpi d'arma da fuoco sparati verso la vittima.

Da quanto si apprende quella di stamani pare fosse stata solo l'ultima di tante liti avvenute nell'ultimo periodo. I carabinieri cercano l'assassino, si sono recati nell'abitazione dell'uomo, ma non lo hanno trovato. I familiari hanno raccontato che il presunto omicida avrebbe lasciato questa mattina, una lettera spiegando che stava andando a sistemare la questione degli affitti non pagati.

Guadagna era noto alle forze dell'ordine. Fece parte di un commando formato da tre persone che il 23 luglio del 2015 aggredì e rapinò in casa un non vedente, residente nella zona di Cruillas.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie