Trapani Oggi
Trapani Oggi

Giovedì, 24 Ottobre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Prevenzione incendi boschivi, riunione operativa alla Prefettura - Trapani Oggi

0 Commenti

3

2

0

0

1

Testo

Stampa

Attualità
Trapani

Prevenzione incendi boschivi, riunione operativa alla Prefettura

19 Maggio 2018 12:05, di Redazione
Prevenzione incendi boschivi, riunione operativa alla Prefettura
Attualità
visite 312

Riunione operativa, ieri, alla Prefettura di Trapani, per definire le strategie attuative del documento operativo per la prevenzione e la repressione degli incendi boschivi nel Trapanese firmato il 3 maggio scorso. Alla riunione erano presenti rappresentanti dei Comuni, delle Istituzioni e delle Forze Armate che daranno il loro contributo per arginare il fenomeno degli incendi estivi. Nel suo intervento il prefetto Darco Pellos ha sottolineato la rilevanza del protocollo che costituisce un importante strumento per il contrasto al fenomeno degli incendi boschivi. In particolare ha evidenziato che, grazie alle sofisticate apparecchiature di cui sono dotati i velivoli dell’82° C.S.A.R. di stanza all'aeroporto di Birgi, si potrà effettuare non solo un monitoraggio delle zone a maggiore rischio di sviluppo di incendi boschivi ma una vigilanza su mezzi e persone in transito nei luoghi interessati da focolai. Inoltre, avendo acquisito la capacità AIB (Anti Incendi Boschivi) con l’HH139A, elicottero in dotazione, l’82° C.SAR sarà parte integrante del dispositivo della Regione Sicilia per la lotta agli incendi boschivi per la campagna 2018 a partire dal prossimo giugno. Nel corso della riunione l'ingegnere Foti, dirigente generale del Dipartimento della Protezione Civile Siciliana, ha illustrato i contenuti della Direttiva regionale in termini di antincendi boschivi e ha chiesto ai sindaci, quali autorità locale di Protezione civile, di adottare ogni iniziativa utile a prevenire e contrastare gli incendi boschivi e di interfaccia, curando il puntuale aggiornamento dei piani di Protezione civile per estenderli a tutti i rischi presenti nei rispettivi territori. Foti ha illustrato la piattaforma G.E.Co.S. (gestione emergenze e comunicazione Sicilia) che consente a tutti i soggetti coinvolti nella gestione dell’emergenza di avere una visione geografica condivisa della situazione in atto, dei mezzi in campo e dell’evoluzione delle criticità. Anche i singoli cittadini avranno una parte importante nel sistema di prevenzione tramite l’app “Anch’io segnalo”, installabile su qualsiasi tipo di smartphone, con cui segnalare tempestivamente la presenza di roghi o altri pericoli.

© Riproduzione riservata

Commenti
Prevenzione incendi boschivi, riunione operativa alla Prefettura
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie