Trapani Oggi

Progetto definitivo del Parco Baiata - Trapani Oggi

Paceco | Politica

Progetto definitivo del Parco Baiata

04 Giugno 2014 09:35, di Niki Mazzara
visite 774

“L’iter amministrativo per giungere al progetto definitivo del Parco Baiata, avviato durante la scorsa legislatura con il bando di gara per il progett...

“L’iter amministrativo per giungere al progetto definitivo del Parco Baiata, avviato durante la scorsa legislatura con il bando di gara per il progetto preliminare, costituisce ormai un impegno irrinunciabile dell’attuale giunta da portare a conclusione con l’incarico per il progetto di livello “definitivo” che è necessario per chiedere i finanziamenti europei”. Lo ha detto il Sindaco di Paceco Biagio Martorana intervenendo alla terza edizione della Festa del Parco Baiata a Paceco, manifestazione perfettamente riuscita anche grazie al meteo favorevole che ha incoraggiato tante persone, giovani, adulti e intere famiglie ad uscire di casa, inforcare le biciclette per sfilare lungo le vie del paese per trascorrere insieme la domenica di primavera all’insegna della natura nei pressi dello specchio d'acqua della diga Baiata, in mezzo al bosco di eucalipti. Le associazioni del Coordinamento Pro Parco Baiata, da anni impegnate per la valorizzazione del sito, hanno promosso l’evento allestendo svariate attività di intrattenimento (tra cui favole animate, caccia al tesoro, laboratori di riciclo), rivolte soprattutto ai bambini, ai quali la Festa è stata dedicata; spiccavano i colori dei pittori estemporanei e la gioia dei bambini; particolarmente apprezzato è stato il tiro con l’arco all’interno di un suggestivo accampamento medievale. Dopo l’arrivo delle biciclette sul sito della diga, la manifestazione è stata aperta dall'inno di Mameli e dall'alza bandiera organizzato dal folto gruppo degli Scout. Sul palco il gruppo coristico "Na su namu" ha intrattenuto i manifestanti con musiche folk in dialetto siciliano. Il sindaco, Gino Martorana, e gli assessori hanno preso parte alla manifestazione che è stata organizzata grazie alla collaborazione del Consorzio di bonifica e della Scuola Giovanni XXIII ed al contributo finanziario dell’Amministrazione comunale e di alcuni sponsor.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie