Trapani Oggi
Trapani Oggi

Domenica, 15 Dicembre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Questione aeroporto, domani manifestazione in piazza Vittorio Veneto - Trapani Oggi

0 Commenti

3

1

1

1

2

Testo

Stampa

Attualità
Trapani

Questione aeroporto, domani manifestazione in piazza Vittorio Veneto

01 Marzo 2018 18:11, di Ornella Fulco
Questione aeroporto, domani manifestazione in piazza Vittorio Veneto
Attualità
visite 191

Una manifestazione pubblica per protestare nei confronti della classe politica "inetta ed inefficiente" ritenuta responsabile dell'attuale situazione di stallo dell'aeroporto "Vincenzo Florio", rimasto quasi senza voli dopo lo stop al nuovo bando per assegnarli dovuto all'accoglimento del ricorso di Alitalia da parte del Tar. La organizza per domani, a partire dalle 17 in piazza Vittorio Veneto - il Comitato per il monitoraggio e la salvaguardia dell'aeroporto che, già nelle scorse settimane, si era fatto promotore di un incontro pubblico svoltosi all'auditorium del seminario vescovile, dopo una riunione tenutasi ieri al Libero Consorzio Comunale. L'argomento al centro della discussione è stato l'utilizzo per azioni di promozione turistica del territorio trapanese delle somme - si tratta di poco più di 2,5 milioni di euro - nella disponibilità dell'ex Provincia regionale. Oltre ai componenti del Comitato Luca Sciacchitano e Rossella Cosentino, erano presenti i sindaci di Marsala e Favignana, Alberto Di Girolamo e Giuseppe Pagoto, il presidente del Consiglio comunale di Erice, Giacomo Tranchida, il dirigente del Libero Consorzio, Diego Maggio, e il commissario straordinario della ex Provincia regionale, Raimondo Cerami. Secondo quanto riferisce una nota del Comitato, nell'ambito dell'incontro si è appreso che - come paventato, ormai dal mesi, dagli stessi uffici del Libero Consorzio - la somma non è più giuridicamente disponibile nelle casse dell'Ente perchè, proprio ieri, scadeva il termine entro il quale, in assenza delle necessarie indicazioni da parte della Regione, il denaro andava restituito alle casse regionali. Come più volte sottolineato da Cerami che, già dal marzo 2017, aveva chiesto ai competenti uffici regionali indicazioni sull’utilizzo e la rendicontazione della somma, si tratta di trasferimenti per i quali la Regione chiede la rendicontazione in quanto contributi straordinari. I quesiti sono rimasti senza risposta e, "in assenza di una specifica condivisione ed autorizzazione da parte della Regione - si leggeva in una nota stampa del 6 dicembre 2017 del commissario Cerami - il Libero Consorzio comunale non procederà ad alcun accordo né all’impegno della spesa a favore di Airgest, ottemperando semmai alla chiesta restituzione dei benefici alla Regione, non potendo rendicontare attività non compiute". Sempre nel corso della riunione di ieri - si legge nella nota del Comitato per il monitoraggio dell'aeroporto - "gli amministratori presenti hanno deciso per un ulteriore, ennesimo, continuo, infinito e probabilmente inutile tavolo tecnico con lo scopo di decidere (sicuramente in un ulteriore e successivo incontro) come farsi affidare nuovamente questi soldi che erano nostri tra carte bollate, uffici regionali, veti incrociati". "Perdendo anche questo treno - conclude il documento del Comitato - si può soltanto chiedere agli attori in gioco di trovare una soluzione immediata al salvataggio dell'estate turistica in uno dei territori più poveri d'Europa ed oggi, grazie alla politica, ancora più povero". Inviti ai cittadini a partecipare alla manifestazione di domani sono giunti dalla sindaca di Erice, Daniela Toscano e dall'Ossevatorio per la Legalità.

© Riproduzione riservata

Commenti
Questione aeroporto, domani manifestazione in piazza Vittorio Veneto
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie