Trapani Oggi

Regionali 2017, tutti gli eletti all'ARS - Trapani Oggi

Palermo | Politica

Regionali 2017, tutti gli eletti all'ARS

07 Novembre 2017 09:29, di Redazione
visite 1548

Il neo presidente della Regione, Nello Musumeci, avrà la maggioranza all'ARS. I deputati eletti nelle liste a suo sostegno sono 36 sui 70. A Forza Ita...

Il neo presidente della Regione, Nello Musumeci, avrà la maggioranza all'ARS. I deputati eletti nelle liste a suo sostegno sono 36 sui 70. A Forza Italia sono andati 12 seggi che saranno occupati da Riccardo Gallo Afflitto (eletto nel collegio di Agrigento), Michele Mancuso (Caltanissetta), Marco Falcone e Alfio Papale (Catania), Luigi Genovese e Tommaso Calderone (Messina), Giuseppe Milazzo, Riccardo Savona e Marianna Caronia (eletta grazie all'ingresso all'Ars di Miccichè attraverso il listino di Musumeci), Orazio Ragusa (Ragusa), Rossana Cannata (Siracusa) e Stefano Pellegrino (Trapani). Tre i seggi conquistati dalla lista che fa capo a Fratelli d'Italia e Noi con Salvini: Gaetano Galvagno (Catania), Antonio Catalfamo (Messina) e Tony Rizzotto (Palermo). Il movimento #DiventeràBellissima invece porta all'Ars quattro deputati: Giuseppe Zitelli (Catania), Giuseppe Galluzzo (Messina), Alessandro Aricò (Palermo), Giorgio Assenza (Ragusa). Cinque i seggi conquistati dai Popolari e autonomisti-Idea Sicilia:Carmelo Pullara (Agrigento), Pippo Compagnone (Catania), Toto Cordaro e Roberto Lagalla eletti a Palermo esattamente con gli stessi voti, infine ecco il ritorno anche di Pippo Gennuso (Siracusa). Cinque anche i deputati eletti nelle fila dell'Udc: Margherita La Rocca Ruvolo (Agrigento), Giovanni Bulla (Catania), Cateno De Luca (Messina), Vincenzo Figuccia (Palermo) e la marsalese Eleonora Lo Curto, eletta per la contestuale ed automatica elezione di Mimmo Turano, il più votato nel collegio trapanese, attraverso il listino di Musumeci. Oltre a Turano, i deputati eletti nel listino sono Gianfranco Micciché, Giusy Savarino, Elvira Amata, Bernadette Grasso e Roberto Di Mauro. Èlo stesso Musumeci a ricoprire appunto il seggio numero 36. Sui banchi dell'opposizione andranno i 20 deputati del Movimento cinque stelle: Matteo Mangiacavallo e Giovanni Di Caro (Agrigento), Nunzio Di Paola (Caltanissetta, eletto perché Cancelleri è direttamente all'Ars in qualità di candidato 'miglior perdente'), Angela Foti, Gianina Ciancio e Francesco Cappello e Gaetano Nicolosi (Catania), Elena Pagana (Enna), Valentina Zafarana e Antonino De Luca (Messina), Giampiero Trizzino, Salvatore Siragusa, Luigi Sunseri, Roberta Schillaci (Palermo), Stefania Campo (Ragusa), Stefano Zito e Giorgio Pasqua (Siracusa), Sergio Tancredi e Valentina Palmeri (Trapani). A completare la squadra, proprio Giancarlo Cancelleri, in qualità di "secondo arrivato" nella corsa verso Palazzo d'Orleans. Il Pd ottiene 11 deputati: Michele Catanzaro (Agrigento), Giuseppe Arancio (Caltanissetta), Luca Sammartino e Anthony Barbagallo (Catania), Luisa Lantieri (Enna), Franco De Domenico (Messina), Giuseppe Lupo e Antonello Cracolici (Palermo), Nello Dipasquale (Ragusa), Giovanni Cafeo (Siracusa), Baldo Gucciardi (Trapani). Due gli eletti con Sicilia Futura: Nicola D'Agostino (Catania)ed Edy Tamajo (Palermo). Un seggio per la lista di sinistra “I cento passi”: è quello che spetta al candidato governatore Claudio Fava, il più votato della lista nel collegio di Palermo.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie