Trapani Oggi

Rimane chiuso il centro dialisi di Favignana, tre dializzati scrivono a Razza e Zambuto - Trapani Oggi

Favignana | Cronaca

Rimane chiuso il centro dialisi di Favignana, tre dializzati scrivono a Razza e Zambuto

18 Giugno 2022 10:25, di Laura Spanò
visite 898

I tre quando c'è maltempo vengono trasportati sulla terraferma da un elicottero

Un centro dialisi che dal 2019 rimane chiuso creando gravissimi problemi ai dializzati dell'isola di Favignana che spesso a causa del maltempo devono spostarsi sulla terraferma in elicottero. Realizzato dal Comune a Favignana infatti il centro rimane chiuso.

Tre dializzati di Favignana hanno così inviato una lettera per chiedere le ragioni della chiusura della struttura agli assessori regionali alla salute e alle autonomie, Ruggero Razza e Marco Zambuto.

I tre cittadini devono sottoporsi a piu’ sedute settimanali di dialisi e per questo sono costretti a spostarsi in aliscafo a Trapani e, in alcune giornate di maltempo, sono stati trasportati in elicottero.

ll centro in questione e’ stato ricavato in un’ala dell’istituto comprensivo, investimento 270 mila euro di fondi comunali. L’Asp Trapani ha poi individuato un ente gestore e la ditta deve pagare un canone d’affitto al Comune.

“Il Comune, sulla base dell’investimento realizzato, dovrebbe solo affittare i locali che, attualmente, abbiamo concesso temporaneamente all’Asp Trapani per ospitare il 118 – spiega il sindaco Francesco Forgione – perche’ la sede e’ inadeguata e deve essere urgentemente ristrutturata. Si tratta di un servizio essenziale per tutta la nostra comunita’ e per le migliaia di visitatori che ospitiamo sull’isola. Il diritto alla cura va sempre garantito. Ma visto l’investimento fatto dal Comune con soldi pubblici e non essendo ne’ il Comune ne’ l’Asp ma una societa’ privata a gestire questo servizio, si tratta di fare tutti gli atti in modo che sia chiaro l’interesse generale di ogni scelta”, ha concluso il primo cittadino.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie