Stefania Mode
meteo Trapani 17.9°
Trapani Oggi
Trapani Oggi

Lunedì, 19 Novembre 2018

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Rinviata al 17 settembre la causa sul sequestro giudiziario del Trapani Calcio - Trapani Oggi

0 Commenti

3

0

0

42

16

Testo

Stampa

Hab
Sport
Trapani

Rinviata al 17 settembre la causa sul sequestro giudiziario del Trapani Calcio

28 Agosto 2018 18:29, di Salvatore Morselli
Rinviata al 17 settembre la causa sul sequestro giudiziario del Trapani Calcio
Sport
visite 829

Nulla da fare. Il Tribunale delle Imprese di Palermo, presieduto dal giudice Andrea Illuminati, chiamato oggi in udienza per discutere sulla richiesta di sequestro giudiziario del 100% delle quote del Trapani Calcio S.r.l. ha rinviato ogni decisione al 17 settembre prossimo. Ricordiamo che la causa è stata intentata dell’imprenditore partenopeo, Francesco Agnello ( assistito dagli avvocati di Deloitte Legal Alessandro Aloia e Gioacchino Amato, del Foro di Roma, e dall’avvocato Giovanni Puntarello, del Foro di Palermo) a seguito dell’acquisto del cinquanta per cento delle azioni del Trapani Calcio di proprietà di Vittorio Morace, con l’impegno di acquistare la metà rimanente di proprietà delle Liberty Line. Acquisto non completato in quanto ai legali venne impedito di completare l’operazione da un gruppo di tifosi che impedì loro di accedere nella studio del notaio dove doveva avvenire l’operazione. Come sottolinea la collega Laura Spanò su “Lo Sportivomagazine.com”, tale decisione è stata adottata per dar modo alle parti di rispondere o di presentare eventuali memorie difensive. Oggi in udienza la Liberty Lines , attraverso il suo legale, ha presentato una memoria difensiva mentre non si è costituito Vittorio Morace. Da parte loro i legali dell’imprenditore partenopeo avranno tempo fino al 17 settembre per leggere la memoria presentata da Liberty Lines ed eventualmente presentare una contro memoria.

© Riproduzione riservata

Commenti
Rinviata al 17 settembre la causa sul sequestro giudiziario del Trapani Calcio
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie