Trapani Oggi

San Vito Lo Capo: 35enne ai domiciliari per maltrattamenti in famiglia - Trapani Oggi

San Vito Lo Capo | Cronaca

San Vito Lo Capo: 35enne ai domiciliari per maltrattamenti in famiglia

11 Agosto 2020 18:19, di Redazione
visite 2000

L'arresto è stato effettuato dai carabinieri di Custonaci e San Vito Lo Capo

E' finito ai domiciliari a San Vito Lo Capo un uomo di 35 anni di origini uruguaiane, è accusato di maltrattamenti in famiglia.

L'uomo è stato fermato dai carabinieri lunedì dai militari dell'arma delle Stazioni di Custonaci e di San Vito Lo Capo. I carabinieri sono intervenuti presso un albergo di San Vito Lo Capo, su richiesta della titolare della struttura, e compagna del padre adottivo dell’arrestato.

Quest’ultimo infatti si era presentato lì armato di coltelli da cucina, minacciando la donna senza un apparente motivo. Giunti sul posto, i militari hanno subito individuato l’uomo in evidente stato confusionale, forse dovuto all’assunzione di sostanze alcoliche o stupefacenti, e sono riusciti prontamente a bloccarlo e disarmarlo prima che potesse nuocere alla matrigna o agli avventori presenti all’interno della struttura ricettiva. Nel corso di successive perquisizioni svolte, sia in ambito domiciliare, che personale, i militari dell’Arma hanno rinvenuto una dose di marijuana, posta sotto sequestro insieme ai coltelli utilizzati per minacciare la vittima.

Concluse le formalità di rito, l’uomo è stato dichiarato in arresto e sottoposto ai domiciliari in attesa delle determinazioni del magistrato competente.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie