Trapani Oggi

Spettacolo teatrale: Fellini Dream - Trapani Oggi

Sicilia

Spettacolo teatrale: Fellini Dream

03 Dicembre 2021 19:53, di Francesco Graziano
visite 698

immersione nell'immaginario del regista riminese

Fellini Dream è uno spettacolo teatrale che omaggia un regista cinematografico. In questo caso parliamo- come suggerisce esplicitamente il titolo- di Fellini ovvero uno dei più grandi registi della storia del cinema, orgoglio della cultura italiana nel mondo.

Lo spettacolo debutterà martedì 7 dicembre alle ore 21 nella Sala Grande del Teatro Biondo di Palermo che lo ha prodotto in collaborazione con la Compagnia NoGravity. Fino al 12 dicembre ci sarà la possibilità di assistere allo rappresentazione che si presenta come una immersione nell’immaginario del regista riminese.

A partire da uno dei film mitici mai realizzati dal maestro de “ La dolce Vita” di cui sono stati celebrati i cento anni dalla nascita proprio lo scorso anno, parliamo de “ Il viaggio di G.Mastorna “ pensato per essere interpretato da Paolo Villaggio, Emiliano Pellisari  ha scritto e diretto lo spettacolo che vedrà in scena Viola Graziosi, Graziano Piazza, Martina Consolo e il gruppo di danzatori acrobati della NoGravity Company : Lorenzo Covello, Giada Inserra, Lara Di Nallo, Lea Giammattei e Mariana/P, alias Mariana Porceddu la quale ha curato anche le coreografie che si preannunciano sorprendenti.

Fellini Dream entrerà dentro i sogni , le fantasie e l’immaginario artistico di Fellini , del suo cinema e della sua pittura. Sarà un viaggio nel mondo di mezzo tra la vita e la morte , un percorso allo stesso tempo semplice e paradossale.

Attori e ballerini si muoveranno su due piani ortogonali, quello verticale, che identifica la vita , e quello orizzontale , ancorato alla visione dell’aldilà.

Chi è appassionato del regista de La strada e Otto e mezzo sa di cosa parliamo, di questo film maledetto che Fellini non volle realizzare sconsigliato anche dal suo amico mago Gustavo Adolfo Rol , esiste una versione a fumetti realizzata da Milo Manara che racconta benissimo l’avventura ultraterrena del povero G.Mastorna il quale dopo un incidente aereo si ritrova nell’aldilà.

Lo spettacolo divertente, immaginifico e caratterizzato dalla magia circense rievoca il mondo ultraterreno immaginato dal grande maestro del cinema, la cui influenza del mondo dei sogni e dell’inconscio è sempre stata fondamentale per dare vita alle sue fantasie al mitico teatro 5 di cinecittà ora utilizzato per produzioni televisive. Tullio Kezich ha raccontato , in quella che rimane forse la migliore biografia sul maestro romagnolo, delle prve che Fellini fece – sotto stretto controllo medico di Lsd.

Prosa, danza, musica e illusionismo si intersecheranno nella scatola scenica abolendo i confini e le distanze tra attori e ballerini. Il film mai realizzato di Fellini , alla cui sceneggiatura aveva collaborato uno dei più grandi scrittori italiani – ingiustamente collocato nel gruppo di scrittori dimenticati dalla cultura italiana insieme potremmo dire a Carlo Cossola- cioè Dino Buzzati doveva essere nell’intenzione degli autori un attraversamento dal carattere sciamanico dell’aldilà.

Per tutti gli appassionati di teatro e cinema questo spettacolo non è assolutamente da perdere.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie