Trapani Oggi

Trapani ancora disagi nell'approvvigionamento idrico fino a sabato - Trapani Oggi

Trapani | Cronaca

Trapani ancora disagi nell'approvvigionamento idrico fino a sabato

04 Aprile 2024 20:58, di Redazione
visite 1543

Poi si dovrà aspettare che l'acqua raggiunga la giusta pressione

Il servizio di distribuzionea Trapani è sospeso fino a sabato 6 aprile per ripristinare la condotta sulla strada provinciale Erice-Mazara, danneggiata il 30 gennaio da una ditta dell’Enel. Disagi continui dunque dopo quelli degli scorsi mesi, per i trapanesi. Anche se poi si dovrà aspettare che l’acqua raggiunga la giusta pressione, con un ritorno alla normalizzazione in altre 24 ore.

Due giorni di lavoro è il tempo necessario per ripristinare la condotta sulla strada provinciale Erice-Mazara e chiudere il bypass momentaneo che ha dissetato la città fino ad oraep, seppure a singhiozzo visto gli imprevisti degli ultimi 60 giorni.

La condotta di  Bresciana e che rifornisce i serbatoi comunali di Trapani è stata, danneggiata lo scorso 30 gennaio da una ditta dell’Enel. Nel corso dei lavori di implementazione della fibra ottica ha squarciato un tratto di circa 100 metri non continuo. Già a 36 ore dal guasto, l’amministrazione, in sinergia con il prefetto Daniela Lupo, la Protezione civile regionale e il dipartimento Acqua e rifiuti della Regione ha assicurato, grazie ad un accordo con Siciliacque l'aumento della portata di acqua di circa 50 litri in più. Così a Trapani l’erogazione è stata assicurata una volta ogni quattro giorni alterni in zona centro e zona nord. Mentre le zone direttamente servite dalla condotta danneggiata e quindi impossibilitate all’erogazione diretta, hanno potuto usufruire di autobotti comunali.

Malgrado ciò, a causa del protrarsi dell’interruzione di erogazione idrica da Bresciana, l’incremento della portata da parte di Siciliacque non è stato sufficiente a placare la sete della città.

Nel frattempo, pur arrivando al serbatoio di San Giovannello l’acqua fornita in quantità maggiore da Siciliacque, alcune zone della città sono rimaste comunque a secco. In questi due giorni verrà montato il tubo da 800 millimetri che permetterà alla condotta di fare confluire il regolare scorrimento dell’acqua in tutta sicurezza. Si prevede di riaprire il servizio di distribuzione sabato. Qualche disagio si potrebbe creare in quanto la condotta non sarà a pieno regime con i flussi provenienti dai pozzi di Bresciana. Il Comune invita i cittadini a non sprecare l’acqua ed a contenere i consumi.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie