Trapani Oggi

Trapani, polemiche al Consiglio comunale - Trapani Oggi

Trapani | Cronaca

Trapani, polemiche al Consiglio comunale

13 Maggio 2022 09:17, di Luigi Todaro
visite 426

Ad accendere gli animi il disavanzo per l'acquisto di acqua

Il Consiglio comunale di Trapani, ieri sera, ha votato il bilancio consuntivo 2020 e un disavanzo di amministrazione di 1.876.191,45€ di cui 1.215.097,63 € solo per l’acquisto di acqua da Sicilacque

“Un disavanzo – sottolinea Anna Garuccio - che nasce dall’aver acquistato acqua piuttosto che riparare i nostri pozzi. Ricorderete infatti che proprio pochi giorni fa scoprivo che nel frattempo 6 pozzi sono fermi dal 2018-2019 e 3 mal funzionanti dallo stesso periodo.Un lavoro faticoso a cui sono risalita incrociando i dati mentre nessuno aveva mai avvisato il Consiglio di queste rotture la cui riparazione oggi è di 78.743,32€. Una cifra ridicola rispetto ai 4.354.431,23€ di acqua acquistata da Sicilacque per sopperire ad una crisi dei nostri pozzi” 
Garuccio, nei giorni scorsi, ha informato il Collegio dei Revisori dei Conti via pec e “in aula il Presidente dei Revisori mi ha risposto che è possibile ipotizzare un danno erariale in capo al Comune che vorrà accertare. Il ragioniere capo del Comune Dott. Petrusa ha confermato che senza il debito con Sicilacque il disavanzo sarebbe stato ridicolo”. Assenti, invece, il sindaco Tranchida e l'assessore Romano. “Non si sono presentati in consiglio comunale – sottoliena Garuccio - nè hanno risposto via pec come avevo chiesto nella mia pec giorni fa”

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie