Trapani Oggi

Trapanioggi.it, un anno da ricordare - Trapani Oggi

Trapani | Attualità

Trapanioggi.it, un anno da ricordare

02 Gennaio 2015 11:25, di Niki Mazzara
visite 578

Un anno è appena passato e ci accingiamo a viverne uno nuovo. E', quindi, tempo di bilanci anche per noi di Trapanioggi.it. Nonostante il periodo fest...

Un anno è appena passato e ci accingiamo a viverne uno nuovo. E', quindi, tempo di bilanci anche per noi di Trapanioggi.it. Nonostante il periodo festivo, noi non ci siamo fermati per garantirvi con puntualità aggiornamenti e informazioni quanto più possibile chiari, attendibili e completi. E' tipico, in questi giorni, il turbinio di cifre, dati e statistiche, sciorinati nei più diversi ambiti - non solo quelli dell'informazione - a consuntivo di ciò che si è fatto o raggiunto. Anche per Trapanioggi.it i numeri hanno importanza perchè testimoniano l'attenzione, sempre crescente, che i lettori ci riservano nel panorama dell'informazione locale. Non faremo paragoni, e non perchè Trapanioggi.it non sia in grado di reggerli, anzi, ma perchè gli elementi da considerare per affermare di essere "i più letti" in provincia di Trapani, o per stabilire un posizionamento a livello nazionale o, addirittura, mondiale, sono molteplici e non sempre immediatamente percepibili dall'utente medio a cui, certo, non si chiedono competenze da SEO. Lasciamo, quindi, grafici e "ranking" all'analisi dei nostri cervelloni ed esponiamo, nella loro semplicità, i dati che ci riguardano, impegnandoci con i lettori a fare sempre di più e meglio. Intanto vi rivolgiamo il nostro più sentito GRAZIE! Le visite totali nell'anno 2014, sulle pagine digitali di Trapanioggi.it hanno fatto davvero un balzo enorme: siamo passati dai 407.850 contatti del 2013 alle 923.200 visite dell'anno appena trascorso, con un incremento percentuale del 116%. Il dato relativo ai visitatori unici, nel 2014, registra un balzo del 210% passando dai 203.925 del 2013 a 634.100. Le pagine viste, che nel 2013 sono state 653.850, sono passate a 2.037.200 con un 211% di incremento. I nostri fan sulla "pagina" di Trapanioggi.it presente su Facebook nel 2014 sono aumentati del 182% e, ci teniamo a sottolineare, nessuno di loro è a pagamento. Insieme a costoro dobbiamo considerare anche chi ci segue sul "gruppo" di Trapanioggi.it sempre su FB, dato che le presenze non sono necessariamente soprapponibili. Anche il nostro canale YouTube - dove trovate i video che corredano le notizie presenti sul giornale - ha mostrato un incremento attestandosi a 21.200 visite, un dato che potremo confrontare con quello dell'anno appena iniziato, visto che il canale non era attivo nel 2013. In un complesso più generale che riguarda la fruizione dell'informazione, anche i dati relativi a Trapanioggi.it raccontano di un cambiamento nelle abitudini dei lettori, in linea con quello che si registra a livello nazionale e mondiale. L'attenzione dei cittadini alle notizie passa sempre più sul web e meno sui canali tradizionali della carta stampata e anche dei media tradizionali. In quest'ottica, lo staff di Trapanioggi.it sta lavorando ad una versione completamente rinnovata del sito che risponderà all'esigenza - e anche qui sono i dati a sottolinearlo - di adeguare la "forma" del nostro giornale ai dispositivi sui quali viene letto. Il settore del mobile - tablet e smartphones - è, infatti, sempre più la modalità con cui i lettori accedono alle notizie. Sono, rispettivamente, il 34% e il 61% in più rispetto al 2013, infatti, i lettori che visitano Trapanioggi.it da tablet e smartphones mentre il dato di coloro che "sfogliano" le pagine del nostro giornale dal tradizionale pc o notebook registra una diminuzione del 20%, attestandosi, comunque, ancora al 60% dei visitatori. Concludiamo questa carrellata con una curiosità passataci dai "cervelloni" di Trapaniogg.it: la maggioranza dei nostri lettori è costituita da donne, sono circa il 61% sul totale. Quanto alle fasce di età, il 50% delle visite è dato da utenti che hanno dai 25 ai 45 anni, mentre il 30% ha dai 45 ai 65 anni.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie