Trapani Oggi
Trapani Oggi

Mercoledì, 12 Maggio 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Marsala Calcio, Gharbi, rinuncia alla gestione dello Stadio Lombardo Angotta - Trapani Oggi

0 Commenti

4

0

0

0

0

Testo

Stampa

Sport
Marsala

Marsala Calcio, Gharbi, rinuncia alla gestione dello Stadio Lombardo Angotta

27 Marzo 2021 12:36, di Redazione
Marsala Calcio, Gharbi, rinuncia alla gestione dello Stadio Lombardo Angotta
Sport
visite 1768

Come ormai è consuetudine il Marsala Calcio targato Gharbi proseguirà a comunicare con i tifosi, la cittadinanza marsalese tutta e gli organi di stampa nel rispetto della completa trasparenza e solamente per mezzo della pagina facebook ufficiale dell'S.S.D. Marsala Calcio A R.L.Ecco la decisione della dirigenza...
"In data 19.03.2021 l’S.S.D. Marsala Calcio A R. L. ha rinunciato formalmente alla gestione dello stadio Municipale "Nino Lombardo Angotta", di proprietà del Comune di Marsala, comunicazione inviata tramite Posta Elettronica Certificata al Protocollo del Comune di Marsala e all’Assessore allo Sport. Contestualmente è stato richiesto l'utilizzo dell'impianto per gli allenamenti e le gare ufficiali.
In questi giorni il Comune ha fatto pervenire alla società i costi del consumo di energia elettrica dello stadio Municipale "N.L. Angotta" relativi all'anno calcistico 2019/20, quindi riconducibili alla precedente amministrazione societaria, per un totale di € 5.772,56. Ricordiamo che il Marsala Calcio durante l’amministrazione Gharbi ha prodotto un consumo di energia elettrica riconducibile alle sole poche gare interne disputate nel corso della stagione 2020/21 interrotta il 30 ottobre a causa della pandemia.
Inoltre, per quanto concerne lo stadio Municipale “N.L. Angotta”, la Commissione Tecnica Provinciale di Vigilanza sui Locali di Pubblico Spettacolo in data 25.03.2021 ha disposto la non agibilità e fruibilità della struttura sportiva per la mancata custodia e manutenzione della stessa. In riferimento a tale provvedimento, il Marsala Calcio intende chiarire che non ha alcuna responsabilità. Per quanto concerne la mancata custodia dell’impianto occorre precisare che lo stadio è stato chiuso a partire dal 1.11.2020 ad oggi a causa della pandemia e della indisponibilità del custode posto in cassa integrazione. In riferimento alla mancata manutenzione della struttura sportiva, il Marsala Calcio precisa che è a carico del gestore la manutenzione ordinaria mentre è a carico del Comune di Marsala la manutenzione straordinaria".
Stando a quanto riportato da "Canale 2", nella serata di ieri, Jihéd Gharbi, amministratore unico del Marsala, pare avrebbe lasciato la città e presto potrebbe comunicare il proprio addio alla società azzurra.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings