Trapani Oggi

Aereo militare precipitato, un giallo la fine del pilota - Trapani Oggi

Misiliscemi | Cronaca

Aereo militare precipitato, un giallo la fine del pilota

13 Dicembre 2022 21:57, di Redazione
visite 8566

Era stato dato per rintracciato e vivo, ma nessuna conferma ufficiale

Un rimbalzare di notizie, tra cui quella del ritrovamento, vivo,  del pilota del caccia,  Eurofighter del 37° stormo, di stanza all’aeroporto militare di Trapani Birgi,  precipitato dentro al fiume che segna il confine tra i comuni di Marsala e Misiliscemi, nelle vicinanze di Rocche Draele.

Notizie vicine all' Aeronautica avevano dato la buona notizia del ritrovamento del pilota che si diceva fosse riuscito a lanciarsi con il paracadute, ma con il passare delle ore sinora nessuna conferma ufficiale.

Di certo il fatto che il velivolo è andato a fuoco.  Il pilota, di cui non si hanno più notizie, stava iniziando la procedura di avvicinamento per atterrare. Qualcosa, però, è andato storto ed è precipitato a terra con il suo carico di carburante e dotato di armamenti e che rischiava di esplodere, per cui l' intera zona è stata resa off limits.

Peraltro si è rischiata la tragedia in quanto qualche chilometro più avanti e il caccia si sarebbe schiantato contro le abitazioni.

L'allarme, scattato intorno alle 18, ha comportato la immediata chiusura  dell'aeroporto civile, mentre dalla base militare si è alzato in volo un elicottero dell'82 reparto Sar per coordinare le ricerche dall'alto. Sul posto sono giunti carabinieri, polizia, vigili del fuoco e ambulanze. Ancora da accertare le cause dell'incidente.

Intanto pare che il pilota trasferito  in ospedale sia quello dell aereo che seguiva e, vista la scena, è atterrato in stato di shock e accompagnato immediatamente in ospedale

Si rimane in attesa di una nota ufficiale dell'Aeronautica Militare mentre sono state già avviate le indagini per accertare i motivi dell'accaduto.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie