Trapani Oggi
Trapani Oggi

Domenica, 17 Novembre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Ai domiciliari ladro "seriale" nei supermercati - Trapani Oggi

0 Commenti

3

2

1

1

2

Testo

Stampa

Cronaca
Marsala

Ai domiciliari ladro "seriale" nei supermercati

12 Marzo 2016 11:57, di Ornella Fulco
Ai domiciliari ladro "seriale" nei supermercati
Cronaca
visite 389

Aveva messo a segno quattro distinti furti in tre diversi supermercati, di cui due nella stessa giornata ma è stato riconosciuto dai titolari e denunciato dai Carabinieri che hanno eseguito l'ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari emessa dal gip del Tribunale di Marsala. A finire in manette è stato il 41enne pregiudicato gibellinese Antonino Zummo a cui sono stati contestati i reati di furto aggravato, porto di oggetti atti ad offendere e possesso ingiustificato di arnesi da scasso. Le indagini sono state avviate dopo che, lo scorso 24 febbraio, i militari dell'Arma erano intervenuti, su richiesta del titolare, presso il Megamarket di contrada Terrenove Bambina dove gli addetti anti taccheggio avevano fermato una persona che si aggirava nel supermercato con fare sospetto, poi identificata in Zummo. L'uomo, peraltro, risultava già sottoposto all’obbligo di presentazione alla Stazione Carabinieri di Gibellina per reati contro il patrimonio. In quell'occasione il titolare dell’esercizio commerciale l’aveva riconosciuto come l’autore di due furti avvenuti il 15 e 21 febbraio scorso. Visionando le immagini del sistema di videosorveglianza si vedeva chiaramente che, il 15 febbraio, Zummo aveva portato via una macchina fotografica mentre il 21 febbraio era riuscito a sottrarre due bottiglie di liquore. A questo punto i carabinieri della Stazione di Petrosino hanno effettuato delle perquisizioni sia nell'auto dell'uomo sia nella sua abitazione di Gibellina rinvenendo un coltello di genere vietato, arnesi da scasso e altre bottiglie di liquore con buste riportanti i loghi dell’Eurospin e del Penny Market. Recatisi all'Eurospin di contrada Cozzaro e al Penny Market di via Trapani i militari hanno appurato che Zummo aveva colpito anche lì. In particolare, sempre nel corso della stessa mattina, il malvivente aveva asportato dal Penny Market due bottiglie di vodka ed una di amaro. La circostanza è stata confermata sia dal confronto dei lotti delle bottiglie rinvenute in suo possesso con quelle che erano state sottratte nell'esercizio commerciale sia dal fatto che il titolare del punto vendita lo ha riconosciuto dalle foto segnaletiche mostrategli. Gli accertamenti dei Carabinieri sono proseguiti all’Eurospin, dove è stato appurato che Zummo aveva sottratto due bottiglie di grappa. Anche in questo caso è stata verificata la corrispondenza del numero dei lotti della merce rinvenuta con quella che risultava rubata. La refurtiva rinvenuta è stata restituita ai titolari dei supermercati che hanno contestualmente presentato denuncia per i furti subiti. Antonino Zummo è stato condotto in caserma per le formalità del caso e denunciato a piede libero con la richiesta di applicazione di una misura cautelare più restrittiva. Ieri il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Marsala ha emesso l’ordinanza di applicazione degli arresti domiciliari che è stata eseguita dai carabinieri di Petrosino con il supporto dei colleghi di Gibellina.

© Riproduzione riservata

Commenti
Ai domiciliari ladro "seriale" nei supermercati
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie