Trapani Oggi

Al Palasport di Petrosino il Memorial "Flavio è sempre con noi..." - Trapani Oggi

Petrosino | Sport

Al Palasport di Petrosino il Memorial "Flavio è sempre con noi..."

15 Gennaio 2024 18:52, di Redazione
visite 1143

Un pomeriggio di sport e condivisione per ricordare il giovane atleta

 Ha vinto lo sport. Ha vinto il senso di appartenenza alla grande famiglia della pallamano che, promuovendo ieri, 14 gennaio, al Palasport di Petrosino, il Memorial "Flavio è sempre con noi...", si è stretta attorno ai genitori del giovane Flavio Margeri, scomparso prematuramente poco meno di un anno fa.

«Non poteva esserci un epilogo migliore al termine di una giornata di sport e condivisione che ci ha permesso di ricordare il nostro atleta – ha dichiarato Onofrio Fiorino, allenatore e icona de Il Giovinetto – nella finalissima giocata con il Cus Palermo, al termine del tempo regolamentare, si è rimasti in perfetta parità, 31-31. Da regolamento, si sarebbero dovuti tirare i rigori. Invece, le due società, con la condivisione del presidente regionale, Sandro Pagaria, hanno deciso di mantenere l'ex equo, per dare maggiore valore al senso della manifestazione.».

"Siamo qui per ricordare Flavio e abbiamo voluto onorare al meglio la sua memoria": questo il messaggio all'unisono da parte di tutti gli atleti scesi in campo, dei rispettivi staff tecnici, dei direttori di gara e del presidente della Figh Sicilia, Sandro Pagaria, che, come detto, ha avallato la proposta.

«La grande famiglia de Il Giovinetto e tutta la comunità petrosilena hanno voluto, ancora una volta, ricordare Flavio, proprio il 14 gennaio, giorno in cui, un anno fa, ebbe un terribile incidente stradale, perdendo la vita il 6 febbraio successivo – ha spiegato Fiorino – Davvero emozionante e commuovente la cerimonia di premiazione alla quale hanno partecipato il presidente Pagaria, la delegata Coni di Trapani Elena Avellone, il sindaco di Petrosino Giacomo Anastasi, la presidente del Consiglio comunale Liliana Giordano e una rappresentanza delle ragazze dell'Handball Erice, guidata dal general manager Carmelo Benigno e dal presidente Michele Ingardia Colgo l'occasione – ha aggiunto Fiorino – per ringraziare le squadre che hanno partecipato, la famiglia Margeri, che tra l'altro ha voluto donare una maglia con il volto di Flavio a tutte le autorità intervenute, l'Amministrazione comunale, per il patrocinio, e gli sponsor, per il sostegno».

Anche l'aspetto sportivo ha regalato uno spettacolo degno dell'evento, con quattro gare di assoluto livello: in mattinata le semifinali tra Il Giovinetto Petrosino e il Beach Team Messina, con i locali vittoriosi per 28-16, e a seguire Cus Palermo Aretusa, terminata 27-23. Nel pomeriggio, la finale valevole per il   3°/4° posto, che ha visto primeggiare la squadra giunta da Siracusa per 30-27 e, successivamente, la combattutissima finale tra la squadra di Fiorino e i palermitani che, come detto, si è conclusa sul 31 pari.

I RISULTATI

Semifinali:

Il Giovinetto Petrosino – Beach Team Messina 28-16

Cus Palermo – Aretusa 27-23

Finali:

3°/4° posto: Beach Team Messina – Aretusa 27-30

1°/2° posto: Il Giovinetto Petrosino – Cus Palermo 31-31

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie