Trapani Oggi

Ancora un turista morto allo Stagnone mentre praticava Kite Surf - Trapani Oggi

Marsala | Cronaca

Ancora un turista morto allo Stagnone mentre praticava Kite Surf

21 Ottobre 2021 19:52, di Redazione
visite 1291

E' il quinto incidente mortale

Aveva 57 anni l'uomo morto a Marsala, mentre praticava kite surf allo Stagnone. Si tratta di un turista tedesco, in vacanza in Sicilia.  L'uomo alloggiava in un camper da mesi  all'interno della riserva.

L'incidente è avvenuto nella punta nord della Riserva dello Stagnone di Marsala. Ancora ignote le cause dell'incidente, l'uomo è stato trovato riverso in acqua, non lontano dalla costa, vestito con la muta da kiter. E' stato soccorso da altri kiter e dai mezzi del 118.

Il corpo è stato trasportato al cimitero comunale, le indagini saranno eseguite alla Capitaneria di porto di Marsala.

Gli altri incidente sono avvenuti: a settembre 2018 un francese di 45 anni che si stava preparando al lancio venne trascinato da una forte raffica di vento verso i vigneti lungo la riva di contrada Birgi. Solo tto giorni prima, invece, a perdere la vita era stato un giovane polacco, che non aveva stretto troppo la cintura alla quale si aggancia il kite  e per questo si è sentito male mentre era in aria, perdendo i sensi e cadendo in mare. Il 30 giugno 2018, a morire, era stato Federico Laudani, 31 anni, laziale, pilota della compagnia aerea Ryanair. Infine nel maggio del 2019 la vittima ancora un turista tedesco. Fatale per l’uomo, 63enni, una raffica di vento che l'aveva sollevato per circa 3 metri fino a farlo schiantare contro un’auto parcheggiata lì vicino.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie