Trapani Oggi
Trapani Oggi

Sabato, 04 Aprile 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Calatafimi. Si è insediato il nuovo comandante dei vigili urbani - Trapani Oggi

0 Commenti

1

0

0

0

0

Testo

Stampa

Cronaca
Calatafimi Segesta

Calatafimi. Si è insediato il nuovo comandante dei vigili urbani

24 Febbraio 2020 08:22, di Laura Spanò
Calatafimi. Si è insediato il nuovo comandante dei vigili urbani
Cronaca
visite 1188

A Calatafimi si è insediato il nuovo comandante della Polizia Municipale è il dottor Pietro Bevilacqua, che nel 2013 è stato comandante della Polizia Municipale di Ficarazzi e successivamente era stato comandante nel vicino comune di Villabate.

L'arrivo del nuovo comandante segue di pochi giorni la bufera giudiziaria che ha colpito il comune di Calatafimi Segesta, dopo l'operazione dei Carabinieri di Alcamo denominata "Phimes", che ha svelato un patto corruttivo all'ombra del parco archeologico di Segesta. Un patto corruttivo tra  l'imprenditore Francesco Isca e un ex ispettore della polizia municipale, Salvatarore Craparotta entrambi finiti agli arresti domiciliari. Una incheista che ha visto l'invio di cinque avvisi di garanzia per tre appartenenti alla Polizia Municipale di Calatafimi, tra cui l'ormai l'ex comandante Giorgio Collura e due agenti, Leonardo Accardo e Vito Accardo. Gli altri due avvisi di garanzia sono state notificate all'ex sindaco Vito Sciortino e la moglie dell'ispettore Craparotta, Maria Craparotta. Proprio per effetto degli avvisi di garanzia notificati agli appartenenti della PM di Calatafimi Segesta, il sindaco Antonino Accardo, di comune accordo con il segretario comunale, ha individuato nel dottor Pietroantonio Bevilacqua il nuovo Comandante dei suoi baschi bianchi di Calatafimi Segesta per i prossimi tre anni anche in virtù dei requisiti di legge, i titoli culturali, nonchè per la sua esperienza professionale maturata in altri comuni anche con maggiore densità di popolazione.

Il neo Comandante della PM Bevilacqua attualmente, all'interno del comune di Calatafimi Segesta, svolge le mansioni di ragioniere generale oltre ad occupare le mansioni di vice segretario comunale con responsabilità dirigenziali anche dei tributi e del personale a scavalco con i comuni di Salemi e di Gibellina. Bevilacqua ottiene incarico con bando ex art 110 Tuell pubblicato dalla commissione prefettizia nominata per lo scioglimento degli organi consiliari per presunte infiltrazioni mafiose a Montelepre. E' titolare di specifici titoli rilasciati da "Anci Roma" per la dirigenza di comuni con popolazione superiore a 150.000.

 
 

© Riproduzione riservata

Commenti
Calatafimi. Si è insediato il nuovo comandante dei vigili urbani
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie
Change privacy settings