Trapani Oggi

Casa di campagna, i dati delle vendite post-Lockdown - Trapani Oggi

Casa di campagna, i dati delle vendite post-Lockdown

04 Settembre 2020 11:15, di Eros Santoni
visite 1212

Il lockdown ha forzato gli italiani ad un isolamento a casa, portando molti a desiderare di avere a disposizioni ampi spazi aperti anche una volta ter

Il lockdown ha forzato gli italiani ad un isolamento a casa, portando molti a desiderare di avere a disposizioni ampi spazi aperti anche una volta terminata la quarantena: ecco perché le ricerche di casali e rustici nei piccoli comuni sono aumentate del 29% rispetto al periodo pre-Covid, in un momento in cui di certo il mercato non se la passa bene come il resto dell’economia. Cresce la domanda e sale anche il prezzo delle case in campagna, ma la Sicilia fa eccezione facendo registrare variazioni in negativo intorno a Catania, Ragusa e Siracusa.

Gli errori da evitare nell’acquisto di una casa in campagna
Acquistare un nuovo immobile è sempre un passo importante, che va ponderato a dovere e in cui bisogna tenere conto di molte cose per evitare di fare errori che si possono pagare caro sia sul breve che sul lungo periodo; questo vale ovviamente anche per le case in campagna.

Prima di tutto il budget: non ci si può limitare a considerare il solo prezzo d’acquisto dell’immobile, la somma a disposizione deve essere superiore per potersi permettere costi che inevitabilmente dovranno essere sostenuti come IVA o imposta di bollo, spese notarili e provvigioni per l’agenzia immobiliare. Altro errore da evitare è quello di non informarsi a dovere sull’abitazione: la visura catastale di un immobile si può anche effettuare online su siti specializzati, e consente di avere davanti a sé quella che è una vera e propria carta d’identità della casa che si vuole comprare. In questo modo si possono evitare spiacevoli sorprese, come ipoteche pendenti.

Sempre per quanto riguarda il capitolo spese è bene poi non sottovalutare i costi per le eventuali ma quasi sempre presenti ristrutturazioni da fare, così come scegliere accuratamente il mutuo in modo che, in linea di massima, non vada oltre i 20-25 anni di durata e non pesi più del 30% sul tuo reddito.

Consigli per arredare una casa di campagna
Una volta effettuato l’acquisto della nuova casa di campagna, specie se la metratura non è ampia, bisogna curare in maniera intelligente l’arredamento. Per quanto riguarda i colori di pareti e complementi d’arredo meglio sicuramente quelli chiari rispetto a quelli scuri, ma non bisogna puntare su tonalità monocromatiche: la soluzione esteticamente più piacevole è quella di scegliere un colore chiaro di base per poi vivacizzare con accessori più accesi e vivaci.

In spazi ristretti i mobili, oltre a rispecchiare sempre lo stile chiaro e luminoso della casa, dovranno avere anche una struttura non troppo pesante, motivo per cui si può ricorrere a pareti attrezzate, scaffali o librerie “a vista” rispetto al mobilio pieno e più ingombrante. L’illuminazione infine è fondamentale per far sembrare più larghi gli spazi: se non si dispone di abbastanza luce naturale bisognerà studiare un posizionamento strategico dei punti luce ricorrendo a soluzioni diverse come lampadari centrali, applique o lampade da terra.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie