Trapani Oggi
Trapani Oggi

Martedì, 22 Giugno 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Confiscati beni per 10 mln di euro all'imprenditore Montalbano - Trapani Oggi

0 Commenti

5

0

0

2

3

Testo

Stampa

Cronaca
Alcamo

Confiscati beni per 10 mln di euro all'imprenditore Montalbano

21 Ottobre 2016 11:10, di Ornella Fulco
Confiscati beni per 10 mln di euro all'imprenditore Montalbano
Cronaca
visite 408

Sono passati definitivamente al patrimonio dello Stato i beni riconducibili al 47enne alcamese Giuseppe Montalbano. Il decreto di confisca è stato notificato all'imprenditore, nei giorni scorsi, dagli agenti della DIA di Trapani. La proposta di applicazione della misura di prevenzione è stata accolta dalla Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Trapani sulla base dell indagini condotte d’intesa con il procuratore aggiunto della DDA di Palermo Bernardo Petralia che hanno evidenziato la "pericolosità sociale" del soggetto. Le frequentazioni mafiose di Giuseppe Montalbano sono state documentate già a partire dagli anni Novanta durante la violenta faida che insanguinò la città Alcamo e l'uomo venne arrestato dagli agenti della DIA di Trapani nell’ambito dell’operazione “Arca” che coinvolse oltre 40 persone a vario titolo indagate per associazione a delinquere di stampo mafioso, omicidi, sequestro di persona, estorsioni, riciclaggio di denaro di provenienza illecita ed altro. A Giuseppe Montalbano venne contestato di avere garantito rifugio ed assistenza a vari componenti di Cosa Nostra, al tempo latitanti, tra cui il capo mandamento, Vincenzo Milazzo. Espiata la condanna l'uomo si dedico all’attività imprenditoriale nei settori edile ed immobiliare. Sotto il profilo patrimoniale, grazie alle leggi in materia di misure di prevenzione, è stato possibile effettuare indagini sul suo patrimono che hanno messo in luce sospetti flussi finanziari provenienti dalla calcestruzzi “Tre Noci” con una notevole sproporzione rispetto ai redditi dichiarati. Il patrimonio confiscato è costituito da società, immobili ed automezzi industriali, per un valore di circa 10 milioni di euro.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings