Trapani Oggi
Trapani Oggi

Mercoledì, 08 Luglio 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Corrieri della droga bloccati ed arrestati - Trapani Oggi

0 Commenti

0

2

1

0

1

Testo

Stampa

Cronaca
Alcamo

Corrieri della droga bloccati ed arrestati

20 Dicembre 2019 12:31, di Redazione
Corrieri della droga bloccati ed arrestati
Cronaca
visite 4658

Non si ferma l' opera di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti condotta giornalmente dai Carabinieri della Compagnia di Alcamo.Nella serata di mercoledì i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Alcamo, impegnato in un servizio di controllo del territorio lungo una delle principali arterie che collegano la città di Alcamo alle zone limitrofe, la SP 47, notavano, in Contrada Gammara, il sopraggiungere di una vettura con a bordo due uomini.
I Carabinierim, insospettiti dall'  atteggiamento dei due, intimavano l’alt al conducente del mezzo che, alla vista della paletta alzata dal militare dell’Arma, anziché accostare, accelerava ed effettuava alcune manovre evasive nell’intento di sfuggire al controllo.
La pronta reazione dei Carabinieri, che immediatamente mettevano la loro gazzella alle calcagna dei due fuggitivi, consentiva ben presto, di bloccare la vettura in fuga.
Procedendo alla immediata perquisizione sul posto dei due passeggeri e del veicolo, i Carabinieri scoprivano che il passeggero era in possesso di 10 dosi di cocaina, già confezionate e pronte per essere immesse nel mercato degli stupefacenti, per un peso complessivo di 6 grammi.
A bordo del veicolo venivano, inoltre, rinvenuti 500 euro in banconote di piccolo taglio, somma ritenuta frutto dell’attività di spaccio, e che veniva sottoposta a sequestro unitamente allo stupefacente.
Il passeggero, Salvatore Gugliotta, 46 anni,  già noto alle forze dell’ordine per i suoi trascorsi giudiziari, è stato tratto in arresto dai militari dell’Arma e, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, associato alla casa Circondariale di Trapani a disposizione dei magistrati inquirenti.
Il suo complice. M.S., disoccupato ventinovenne anch’egli di Partinico, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per concorso nei reati contestati.
Entrambi dovranno comunque rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings