Trapani Oggi

Dipendenti della SRR "Trapani provincia sud" utilizzati dal Comune di Mazara - Trapani Oggi

Santa Ninfa | Attualità

Dipendenti della SRR "Trapani provincia sud" utilizzati dal Comune di Mazara

10 Gennaio 2017 18:00, di Redazione
visite 2188

Sottoscritto ieri, a Santa Ninfa, il protocollo d段ntesa tra l'amministrazione comunale di Mazara del Vallo e la SRR "Trapani provincia sud" per l置ti...

Sottoscritto ieri, a Santa Ninfa, il protocollo dツ段ntesa tra l'amministrazione comunale di Mazara del Vallo e la SRR "Trapani provincia sud" per lツ置tilizzazione di 14 lavoratori tecnico-amministrativi, provenienti dalla Belice Ambiente, che la stessa Societテ per la regolamentazione dei rifiuti ha assunto dal primo gennaio 2017. Questi lavoratori saranno utilizzati presso lツ旦fficio Aro del Comune di Mazara ubicato nei locali di largo Badiella, sede del II settore comunale. Lo ha comunicato il vice sindaco Silvano Bonanno, annunciando che la giunta municipale ha approvato la presa dツ誕tto del protocollo dツ段ntesa. In base alla deliberazione dellツ誕ssemblea dei soci della SRR il costo di tutto il personale amministrativo (circa 2 milioni 100 mila euro), che ティ costituito da 46 unitテ, di cui 14 impiegati nelle funzioni sociali e 32 nelle funzioni di coordinamento Aro, viene suddiviso tra i Comuni soci. Il Comune di Mazara del Vallo, detenendo il 35,51% delle azioni sociali, a cui si aggiunge lo 0,45% che ティ la parte di competenza relativa alla quota della ex Provincia, raggiunge il 35,96%, ha in carico un costo massimo per gli amministrativi di circa 780 mila euro, dei quali circa 683 mila saranno sostenuti per i 14 tecnico-amministrativi che saranno utilizzati nel proprio ufficio Aro. Lツ誕ccordo prevede che la SRR deleghi il Comune, nella qualitテ di ente utilizzatore, allツ弾rogazione diretta al personale utilizzato delle retribuzioni nette. Il rapporto di lavoro resta con la societテ di regolamentazione dei rifiuti e il Comune trasferirテ a queste le parti di somme che questツ置ltima verserテ allツ脱rario e agli Istituti previdenziali e assicurativi, per le posizioni fiscali, previdenziali e assicurative dei 14 lavoratori. ツ鏑ツ置tilizzazione di questi lavoratori - sottolinea Bonanno - ティ solo il primo passo. Per quanto riguarda gli operatori ecologici saranno utilizzati direttamente dallツ段mpresa aggiudicataria dei servizi di igiene pubblica nel nostro territorio. Eツ in corso, presso lツ旦rega, la gara per lツ誕ffidamento quinquennale del servizio. Nelle more, presso la Centrale unica di committenza di Castelvetrano si ティ conclusa la gara pre Aro per un periodo di 5 mesi per la raccolta differenziata ed ティ in fase di espletamento la gara pre Aro sempre per 5 mesi per i servizi indifferenziatiツ.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie