Trapani Oggi

Domenica di incendi in provincia di Trapani, minacciato un ristorante - Trapani Oggi

Marsala | Cronaca

Domenica di incendi in provincia di Trapani, minacciato un ristorante

27 Giugno 2022 08:33, di Laura Spanò
visite 2240

Trentasei gli interventi. Continua l'allerta meteo in provincia

Ieri con la prima ed intensa giornata di caldo con temperature che hanno sfiorato i 40 gradi, i vigili del fuoco del Comando di Trapani hanno effettuato 36 interventi. Il più grave a Marsala dove in pericolo c'era un ristorante ed altri edifici.  Gli altri interventi di spegnimento hanno riguardato  vegetazione, sterpaglie ed alberi in molti Comuni della provincia.

A Marsala in c.da Granatello, l'incendio più impegnativo, che infatti ha reso necessario l'intervento dell'elicottero dalla base di Valderice.

Dopo la richiesta del Capo Partenza della squadra VF di Marsala intorno alle ore 17.00, il D.O.S. (Direttore Operazioni di Spegnimento) dei VV. F., valutata la situazione che vedeva coinvolta un'area di almeno 10 ettari e con diversi punti fuoco inaccessibili ai mezzi antincendio terrestri, ha richiesto l'invio del mezzo aereo, che alle 19.25 è entrato nella zona delle operazioni ed è riuscito ad effettuare 10 lanci e a contenere l'avanzare dell'incendio che già minacciava un ristorante ed altri edifici. Raggiunto l'orario per il rientro l'elicottero lasciava lo scenario alle 20.10.

La squadra VF di Marsala nel frattempo continuava la bonifica fino alla chiusura dell'intervento.

Intanto ci sono in corso indagini sull'incendio che sabato ha praticamente interessato 15 mila metri quadrati di area all'interno della discarica di rifiuti solidi urbani di contrada Rampante-Favara a Castelvetrano.

Il fuoco ha praticamente mandato in fumo il telo di gomma a copertura della vasca n1. Sul posto per un sopralluogo sono arrivati l’architetto Giuseppe Risalvato del Comando provinciale dei Vigili del fuoco e l’architetto Vincenzo Caime del Comune di Castelvetrano.La discarica è infatti di proprietà del Comune.

L’Ente, qualche settimana fa, aveva dato incarico a una ditta di provvedere alla discerbatura delle zone attorno alle vasche. Saranno ora gli ulteriori accertamenti che saranno effettuati dai Vigili del fuoco a stabilire da dove si è generato il fuoco che poi ha interessato il telo di gomma a copertura dei rifiuti della vasca n.1.

Per spegnere le fiamme sono dovute intervenire tre squadre di Vigili del fuoco provenienti dai distaccamenti di Castelvetrano e Salemi e dal Comando provinciale di Trapani, allertati dai carabinieri. Sul posto per le opere di spegnimento è stata impegnata anche una squadra antincendio del Corpo forestale.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie