Trapani Oggi

Erice in azione i mezzi aerei - Trapani Oggi

Erice | Cronaca

Erice in azione i mezzi aerei

26 Luglio 2021 08:18, di Laura Spanò
visite 2931

Notte di lavoro per forestali, vigili del fuoco e protezione civile

Sono tornati in azione stamane attorno alle 6 i mezzi aerei sulla Montagna di Erice per spegnere i focolai che ancora ardono all'interno delle zone attraversate dal fuoco. Al momento stanno operando due canadair più un elicottero. Il versante sopra Bonagia appare come quel che rimane di una vecchia miniera di carbone. L'area demaniale di San Matteo è devastata. Il fuoco al momento è al di sotto della Casazza. Un fuoco nato ancora una volta dalla mano di incediari senza scrupoli. Le fiamme hanno continuato a bruciare tutta la notte non lasciando scampo a fauna e flora.

Lungo tutta la zona percorsa dalle fiamme il costone di Montagna che da San Matteo conduce verso Pizzolungo e Bonagia, per tutta la notte hanno operato squadre di forestali, vigili del fuoco, protezione civile e gruppi di volontari di varie associazioni della zona.

A San Matteo (foto in copertina) in particolare il fuoco ha raggiunto l'area del Museo, la cappella paleocristiana e parte del bosco. In questa zona insistono alcune abitazioni e gli abitanti hanno preferito abbandonare le case per precauzione. Pizzolungo e Bonagia le fiamme invece sono arrivate a lambire le abitazioni, mettendo in serio pericolo gli abitanti.

Nella notte altri due punti fuoco hanno minacciato il versante del Belvedere San Nicola e del Sentiero di Sant'Anna mentre tutte le squadre di spegnimento erano impegnate dalla parte opposta. Un classico espediente questo di chi mette in atto queste scelleratezze senza farsi scrupolo di nulla.

Spettrale ciò che rimane nelle zone attraversate dall'incendio. In queste ore operai a lavoro per bonificare le zone spente e questo per evitare che possa riprendere l'incendio.

A tutto questo inizia anche l'opera di indagine da parte dei tecnici della Forestale, per cercare di individuare chi aiutato dalle condizioni meteo ha messo in atto questa azione criminale.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie