Trapani Oggi

Errata decompressione, sub trattato con successo in camera iperbarica - Trapani Oggi

Trapani | Cronaca

Errata decompressione, sub trattato con successo in camera iperbarica

04 Maggio 2015 15:17, di Ornella Fulco
visite 1279

Primo intervento stagionale per un'emergenza disbaric alla camera iperbarica dell'ospedale Sant'Antonio Abate, ormai attiva durante tutto l'arco dell'...

Primo intervento stagionale per un'emergenza disbaric alla camera iperbarica dell'ospedale Sant'Antonio Abate, ormai attiva durante tutto l'arco dell'anno per il trattamento di varie patologie croniche che beneficiano dell'ossigenoterapia iperbarica. Ad essere trattato per una errata decompressione dopo un'immersione subacquea è stato un uomo di 49 anni, residente a Petrosino, giunto al Pronto Soccorso del nosocomio trapanese. Il paziente lamentava prurito e manifestava eritemi cutanei e ha riferito di essersi immerso nelle acque del marsalese. Nella riemersione non aveva rispettato la tabella di decompressione. I medici in servizio alla camera iperbarica, Mario Minore e Melchiorre Clemente, dopo averlo visitato e avergli somministrato i farmaci necessari, hanno fatto ricorso all’apposita terapia in camera iperbarica che si è conclusa con la totale scomparsa dei sintomi. L'uomo è stato ricoverato al reparto di Anestesia e Rianimazione dell’ospedale e sottoposto, il giorno successivo, ad un secondo e definitivo trattamento iperbarico di consolidamento. “La camera iperbarica aperta tutto l’anno - ha commentato il direttore sanitario dell’Azienda sanitaria provinciale Antonio Siracusa – ha permesso di evitare gravi conseguenze al sub"

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie