Trapani Oggi
Trapani Oggi

Mercoledì, 17 Luglio 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

“I Da Vinci Boys” e Stefania Mode accoppiata vincente - Trapani Oggi

0 Commenti

3

0

1

0

3

Testo

Stampa

barraco
Video
Trapani

“I Da Vinci Boys” e Stefania Mode accoppiata vincente

09 Febbraio 2018 14:01, di Salvatore Morselli
“I Da Vinci Boys” e Stefania Mode accoppiata vincente
Video
visite 545

Non solo moda, ma attenzione al sociale e vicinanza alle eccellenze che il mondo della scuola trapanese produce. Così Stefania Mode, gruppo internazionale nell'e-commerce della moda, ha sposato il progetto dell’Istituto industriale “Leonardo Da Vinci” di Trapani che, per il terzo anno di seguito, (lo scorso anno la finale fu ad Amsterdam) è approdato alle finali di Zero Robotics, torneo scolastico internazionale. I “Da Vinci boys” (Giovanni Bandi, Davide Buffa, Andrea Fonte, Riccardo Gammicchia, Andrea Messina, Bruno Palermo e Paolo Ruggirello) hanno elaborato un software per un programma di controllo degli spostamenti di mini-satelliti , gli “Spheres” grandi quanto un pallone di calcio, utilizzati dai ricercatori del Massachusetts Institute of Technology di Boston e dalla NASA, l’Ente Spaziale americano, all’interno della ISS, la Stazione Spaziale Internazionale che orbita attorno alla Terra. In un contesto reale di “gravità zero”, la competizione ha messo alla prova le conoscenze di matematica e fisica degli studenti e li ha obbligati a elaborare continuamente nuove strategie affinché i loro satelliti potessero svolgere la missione meglio di quelli degli avversari. Conoscenza della materia trattata e strategia insieme. Superati gli step nazionali, i ragazzi trapanesi sono entrati in un team con i colleghi dell’ISS Verona-Trento di Messina e dei californiani della Westlake High School. Superato anche il primo scontro della fase finale, il gruppo ha poi ceduto “ai punti”. Ma alla fine una bella soddisfazione visto che ai nastri di partenza del Torneo le scuole italiane erano 180, con Trapani che, prima, è entrata tra le 25 finaliste nazionali e poi si è piazzata al 40esimo posto tra le 84 scuole che provenienti da tutto il mondo sono arrivate alla finalissima. Soddisfazione immensa che è stata espressa dal preside Erasmo Miceli, dalla professoressa Maria Pia Lucentini, coordinatrice del team orientamento, e dal gruppo di insegnanti che hanno accompagnato i ragazzi nel progetto, Francesco Agosta, Antonio D’Arrigo e Giuseppe Laudicina, coordinatore del team. La partecipazione alla finale di Boston, come dicevamo, è stata resa possibile dall’intervento del gruppo Stefania Mode che ha creduto nella qualità del lavoro dei ragazzi. Marco Giani, direttore generale del gruppo ha sottolineato come “siamo in tutto il mondo con il nostro e-commerce ma abbiamo testa e pancia a Trapani e crediamo ed investiamo nel nostro territorio”. L’azienda ha anche seguito i ragazzi in tutte le fasi della competizione, assumendosi anche le spese per la realizzazione di un filmato che è la sintesi del lavoro realizzato dal gruppo dei giovani studenti. Una cerimonia, quella odierna, che, come ha detto Aldo Carpinteri, founder e amministratore unico di Stefania Mode, ha voluto premiare “il talento e la creatività dei giovani siciliani , convinti che solo con la loro energia e la loro passione la nostra isola può competere con successo nel mondo”. A fine cerimonia la consegna degli attestati al team leader Paolo Ruggirello e a tutti i componenti del “Da Vinci boys”: Giovanni Bandi, Davide Buffa, Andrea Fonte, Riccardo Gammicchia, Andrea Messina, Bruno Palermo, con la assicurazione dei dirigenti di Stefania Mode che “noi ci siamo e ci saremo anche per il prossimo anno”.

© Riproduzione riservata

Loading the player...
Commenti
“I Da Vinci Boys” e Stefania Mode accoppiata vincente
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie