Trapani Oggi

Il tenente di vascello Annarita Porcelluzzi nuovo comandante della nave "Natale De Grazia" - Trapani Oggi

Trapani | Cronaca

Il tenente di vascello Annarita Porcelluzzi nuovo comandante della nave "Natale De Grazia"

10 Maggio 2024 15:51, di Redazione
visite 1615

Al passaggio di consegne presenti, tra gli altri, il comandante della Capitaneria di Trapani Guglielmo Cassone e il prefetto Daniele Lupo

Il tenente di vascello Annarita Porcelluzzi è il nuovo comandante della nave “Natale De Grazia” della Guardia costiera. Questa mattina, nel corso della cerimonia che si è svolta al porto di Trapani, è subentrata al collega Edoardo Farina che andrà a ricoprire l' incarico di comandante in seconda sulla nave Dattilo. Il tenente Annarita Porcelluzzi è la prima donna a comandare una nave della Guardia costiera. Al passaggio di consegne erano presenti, tra gli altri, il comandante della Capitaneria di porto di Trapani Guglielmo Cassone, il prefetto Daniele Lupo e il sindaco Giacomo Tranchida.

Nave “Natale De Grazia”, unità assegnata alla Capitaneria di Porto di Trapani – così denominata in omaggio alla memoria dell’omonimo Ufficiale della Guardia Costiera, uomo valoroso delle nostre istituzioni, Medaglia d’Oro al Merito di Marina e vittima del dovere – è la prima Nave di una nuova classe di Unità dedicata a chi ha operato in mare con generosità e sacrificio, acquistata con cofinanziamento europeo per attività di sorveglianza delle frontiere marittime e relative operazioni di ricerca e salvataggio ed anche per l'utilizzo da parte dell'Agenzia europea Frontex, per assolvere appunto il compito più importante che la storia e la legge affidano alla Guardia Costiera: la ricerca e il salvataggio della vita umana in mare, una missione che l’Unità può svolgere anche in condizioni meteo- marine particolarmente critiche.

Nave Natale De Grazia, un autentico gioiello d’ingegneria navale, nel corso dell’attività fino ad oggi espletata ha già percorso oltre 36.000 miglia nautiche, effettuando molte missioni estere, in Grecia ed in Spagna, sempre per la tutela delle frontiere esterne e per la salvaguardia della vita umana in mare.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie