Trapani Oggi

La Pallacanestro Trapani torna a vincere in trasferta - Trapani Oggi

Trapani-Erice |

La Pallacanestro Trapani torna a vincere in trasferta

11 Novembre 2012 21:04, di Niki Mazzara
visite 503

Rizzitiello top scorer della serata insieme a Virgilio RIETI. Trapani non aveva mai vinto in trasferta e Rieti mai in casa. Uno dei due tabù era da ...

[caption id="attachment_19696" align="alignleft" width="300"] Rizzitiello top scorer della serata insieme a Virgilio[/caption] RIETI. Trapani non aveva mai vinto in trasferta e Rieti mai in casa. Uno dei due tabù era da sfatare e ci sono riusciti i granata, che hanno portato a casa un match diverso dagli altri disputati nelle prime sei giornate. Questa volta, il loro blackout non è giunto subito dopo la palla a due iniziale ma nel terzo quarto. Senza Ariel Svoboda (martedì la visita specialistica chiarificatrice sul suo dolore al ginocchio), Trapani ha trovato subito linfa positiva da Nelson Rizzitiello: l’Ammiraglio va già in doppia cifra in dieci minuti e dopo il primo (e unico) vantaggio dei laziali (2-0) trascina Trapani al “più 8” del finale di primo quarto. E’ la difesa a fare la differenza a vantaggio dei granata: aggressivi e concentrati, gli uomini di coach Priulla concedono pochissimo ai padroni di casa, molto motivati dall’esordio in panchina del coach Luciano Nunzi ma imprecisi al tiro. In attacco, invece, Trapani distribuisce sufficientemente le soluzioni e concede pochissimi margini di rientro a Rieti. Margini che invece esistono (eccome) dopo l’intervallo più lungo, con i laziali che si svegliano, mettono alle corde i granata e piazzano un break di 12-3 (35-40 al 25’). Non è finita qui, perché Rieti si avvicina ancora (47-49 al 29’) costringendo Trapani a subire in un solo quarto più punti di quelli incassati nei primi due. E’ Davide Virgilio (la legge dell’ex colpisce ancora) in questo frangente a tirar fuori la sua classe: un tiro da tre alla fine del terzo periodo e un’altra conclusione da oltre 6.75 a inizio del parziale conclusivo regalano ai granata la possibilità di vivere gli ultimi dieci minuti con la convinzione di poter conquistare il primo successo esterno stagionale. L’ultimo tentativo efficace di Rieti è al 35’, quando si trova in mano il possesso del possibile pareggio. Feliciangeli sbaglia da tre e Trapani si crea i presupposti per un finale vincente, complice il nervosismo dei padroni di casa, che subiscono due falli tecnici. Vittoria essenziale per i granata, che adesso possono confidare con maggior convinzione nelle loro potenzialità. Anche lontano dal PalaDespar. Npc Rieti-Pallacanestro Trapani 67-75 (13-21; 23-37; 47-52) Rieti: Della Libera 5 (1/3, 1/1), Granato 13 (1/5, 3/7), Grillo 2 (1/2, 0/1), Bagnoli 16 (6/8, 1/1), Feliciangeli 3 (1/4, 0/5), Mascagni 15 (4/8, 2/2), De Ambrosi (0/1 da tre), Ferrienti 7 (0/1, 2/7), Musso 6 (2/4, 0/5), Giovannelli 7 (2/3). All. Nunzi. Pallacanestro Trapani: Virgilio 22 (4/11, 2/3), Costantino 7 (0/1, 2/5), Rizzitiello 22 (4/9, 4/8), Ianes 7 (1/3), Tardito 6 (3/6, 0/1), Morgillo (0/2), Degregori 11 (5/9, 0/2), Tredici, Gentile, Svoboda ne. All. Priulla. Arbitri: Nicola Tammaro di Giffoni Valle Piana (SA) e Luigi Ezio Esposito di Nola (NA). Note: Tiri liberi Rieti 10/17, Trapani 17/27. Tiri da due punti Rieti 18/38, Trapani 17/41. Tiri da tre punti Rieti 7/26, Trapani 8/19. Ufficio Stampa

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie