Trapani Oggi
Trapani Oggi

Martedì, 20 Agosto 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Navigare sicuri, 5 metodi per non cadere in trappola - Trapani Oggi

0 Commenti

4

1

1

1

3

Testo

Stampa

barraco
Attualità
#Italia

Navigare sicuri, 5 metodi per non cadere in trappola

01 Giugno 2018 08:00, di Redazione
Navigare sicuri, 5 metodi per non cadere in trappola
Attualità
visite 585

Le regole fondamentali alle quali non possiamo più sottrarci per salvaguardare sicurezza e privacy 1. Controlla l’attività dell’account Verifica periodicamente nella tua casella mail e sui social che usi quando è stato l’ultimo accesso che hai effettuato, con quale dispositivo, da che città e a che orario. In questo modo puoi controllare se era effettivamente il tuo smartphone. Ad esempio se risulta che l’ultima ‘sessione’ mail è avvenuta a Torino alle 7 del mattino da un pc mentre tu invece a quell’ora dormivi a casa tua a Firenze, e usi un mac, ecco la prima cosa da fare è uscire da tutte le sessioni e cambiare password. 2. Password Appunto, lo dicono tutti, e anche su app e siti insistono perché ci siano maiuscole e numeri così da renderla complessa. Ma un motivo ci sarà. Una cosa fondamentale è ricordarsi di cambiarla periodicamente. 3. Siti e app Ormai il browser ti avvisa se un sito non ha tutte le autorizzazioni in regola. A volte può non essere pericoloso ma in linea di massima è meglio non rischiare. Diffida di quei siti in cui sbucano mille pop up o dove per poterlo consultare ti si chiede di scaricare programmi appositi. Chrome ad esempio ti aiuta a capire come comportarti in questo casi. Molte app, appena le scarichi sullo smartphone, chiedono l’accesso ai tuoi contatti, o ad altre informazioni che risiedono sul telefonino: valuta se hai effettivamente bisogno di quell’applicazione e se la richiesta che ti fa non è troppo invasiva. 4. I tuoi giochi online Sia che si tratti di portali che di app fai attenzione: ultimamente alcune applicazioni sono una sorta di ‘succhia energia’, un po’ come dei vampiri digitali, che gli serve per produrre bitcoin. Èun modo recente che hanno trovato per delegare pezzi di calcolo a singoli device sfruttando il dispositivo all’insaputa del proprietario. Se noti che il tuo è stranamente rallentato corri subito ai ripari eliminando il malware. Gli appassionati di gambling dovrebbero invece verificare se il portale sul quale stanno giocacando possiede i certificati AAMS. Onde evitare errori molti portali esistono sul web anche portali che consigliano i casino online in possesso della certificazione dei monopoli di stato oltre che delle guide per l’utilizzo. 5. Antivirus Ultimo ma non ultimo è lo scudo di protezione che il tuo device deve avere. Prima gli antivirus erano solo per i computer ora invece ne puoi trovare di ogni tipo anche per smartphone. Installala una protezione su tutti i tuoi device, tienila aggiornata e controlla che sia sempre attiva. Puoi star sicuro che ti coprirà le spalle in caso di attacchi anche perché l’aggiornamento consente agli antivirus di individuare quali sono i malware più recenti e di attrezzarsi per tempo. 1E ora buona navigata!

© Riproduzione riservata

Commenti
Navigare sicuri, 5 metodi per non cadere in trappola
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie