Trapani Oggi

Oggi è attesa la Sentenza del processo Scrigno - Trapani Oggi

Trapani | Cronaca

Oggi è attesa la Sentenza del processo Scrigno

12 Aprile 2023 11:40, di Laura Spanò
visite 2289

Otto gli imputati tra cui l'ex deputato regionale Paolo Ruggirello

Gli imputati sono: Paolo Ruggirello (20 anni);  Nino Buzzitta (21 anni); Vito D'Angelo (20 anni e 6 mesi); Giuseppe Grignani (2 anni); Vito Gucciardi (17 anni); Vito Mannina, ex consigliere provinciale e comunale (8 anni); Alessandro Manuguerra, ex consigliere comunale di Erice (8 anni); Marcello Pollara ( 3 anni). Ognuno, con i rispettivi legali, ha cercato di difendere le proprie ragioni.

L’inchiesta "Scrigno", è stata il risultato di una approfondita indagine del Nucleo Investigativo del Comando provinciale dei Carabinieri di Trapani, coordinata dalla Procura Distrettuale di Palermo e che nel marzo 2019 ha visto l’arresto di diversi personaggi appartenenti alla cosca mafiosa di Trapani, a partire dai fratelli Francesco e Pietro Virga, l’ex consigliere comunale Franco Orlando. I fratelli Virga hanno  preso in mano il mandamento mafioso di Trapani dopo l'arresto del padre Vincenzo, il 21 febbraio del 2001 dopo otto anni di latitanza, e detenuto e sottoposto al regime del 41 bis presso la Casa Circondariale di Milano Opera.

Scrigno ha avuto già un epilogo, anche in secondo grado, per i 17 imputati che hanno scelto il rito abbreviato. I giudici d’Appello hanno condannato a 12 anni di reclusione Carmelo Salerno (capomafia di Paceco, era stato assolto in primo grado), aumentato le pene per Michele Martines da 5 anni e 4 mesi a 13 anni e 4 mesi, per Francesco Orlando da 5 anni e 4 mesi a 12 anni e 8 mesi, per i fratelli Virga, Francesco e Pietro (rispettivamente da 8 anni a 16 anni e 8 mesi e da 8 anni a 19 anni e 4 mesi). Diminuite invece le condanne per Francesco Russo che è passato dai 4 anni del primo grado ad un anno e sei mesi e per Jacob Stelica da 4 anni ad un anno. Per quest’ultimi due la pena è stata sospesa. Confermato infine il verdetto di primo grado per Vincenzo Ferrara (3 anni e 4 mesi), Francesco Peralta (8 anni e 4 mesi), Giuseppe Piccione (8 anni), Pietro Cusenza (8 anni e 4 mesi), Mario Letizia (8 anni e 4 mesi), Leonardo Russo (3 anni), Michele Alcamo (3 anni) e Antonino D’Aguanno (3 anni e 4 mesi), Francesco Todaro (assolto) e Tommasa Di Genova (assolta).

© Riproduzione riservata

De Luca
Tag Scrigno
Ti potrebbero interessare
Altre Notizie