Trapani Oggi

Operazione Scialandro, il boss e quel conto al ristorante salato - Trapani Oggi

Custonaci | Cronaca

Operazione Scialandro, il boss e quel conto al ristorante salato

24 Ottobre 2023 19:48, di Luigi Todaro
visite 12428

Pietro Bonanno pretende la restituzione della somma pagata e il titolare gli porta 50 euro

Il conto del ristorante era troppo salato e così Pietro Bonanno, coinvolto nell’operazione antimafia scattata all’alba di oggi, ha preteso la restituzione di parte della somma pagata, ma soprattutto le scuse del titolare del locale che non l’ ha rispettato. E lui pretende rispetto. Da tutti. 
Pietro Bonnano, con alle spalle una condanna per omicidio e associazione mafiosa, era andato a mangiare, con la compagna, al ristorante Delizie di mare di Trapani di Ivan Bosco. Quando gli hanno portato il conto lo ha ritenuto esoso e, invece, di scrivere una recensione negativa vuole restituiti 50 euro. 
Passano pochi giorni e Pietro Bonanno viene contattato da Gioacchino Barraco, indagato nell’ambito dello stessa operazione. Quest’ultimo lo rassicura di aver parlaro con Ivan

Bosco  disponibile, dopo aver saputo chi era quel cliente , a restituire la somma richiesta, ma anche a rifornirsi di carne nella macelleria di Pietro Bonanno. 
"...Pietro mio domani ti viene a porta dice quaranta euro e ti porta pure ... e si prende pure la carne.. capito Pietro mio?... Noo... diceva...eh... Gioacchino non lo sapevo che era Pietro... gli ho detto ma tu come ti comporti così con Pietro.. ci fai pagare ottanta euro pezzo di cornuto.. Lui lo sai le cose che ha passato nella vita". 
Il giorno dopo è lo stesso Ivan Bosco a recarsi in macelleria e a scusarsi con l’interessato per l’incoveniente e a restituire i soldi. 

"Secondo te se ti conoscevo... che cosa facevo?... a scusami se ti non conoscevo... se ti conoscevo... sapevo cosa dovevo fare. Quanto ti devo fare, cinquanta? Grazie... scusami... buon lavoro... ciao grazie... quando vuoi, a disposizione".

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie